Sai come liberare spazio dalla memoria interna del cellulare?

L’esaurimento dello spazio di archiviazione gratuito del telefono e il rapido consumo della batteria sono alcuni dei problemi problemi che molti utenti devono affrontare quasi sempre.

Questo è il motivo per cui non possiamo avere tutte le app, i giochi e i file che desideriamo, il che può essere davvero frustrante.

Come utente di smartphone, forse ti sei mai imbattuto nella noiosa situazione di voler scattare una semplice foto e di non avere spazio.

Ma non preoccuparti, oggi lo faranno ottimi consigli e app che senza dubbio ci permetterà di liberare spazio sul nostro cellulare.

Come liberare spazio dalla memoria interna del cellulare?

Se vuoi che il nostro cellulare funzioni come dovrebbe, dobbiamo ripulire la memoria e per questo è necessario seguire le seguenti raccomandazioni:

Elimina app o scarica una versione Lite

Forse questa è una delle alternative più ovvie in circolazione, ma vale la pena sottolinearla. Se c’è un’applicazione che non usi da mesi,Ne hai davvero bisogno sul tuo telefono consumare lo spazio che probabilmente ti servirà per qualcos’altro di molto più importante?

La prima cosa che devi fare è cercare tra tutte le app quella che non stai utilizzando o che non usi da molto tempo. Fino al minimo MB puoi modificare il risultato alla fine di processo.

Se lo vogliamo, dobbiamo vedere il launcher dell’applicazione o le impostazioni del dispositivo.

Ci consente di ordinare le app in base all’uso per vedere quali non sono state utilizzate per più tempo. In caso contrario, esaminiamo tutte le applicazioni e rimuoviamo quelle non necessarie.

Quindi, se ne hai, come da un ristorante che non ordini da un po’, puoi eliminarlo e reinstallarlo quando ne hai bisogno di nuovo. Allo stesso modo, questi vengono scaricati molto rapidamente.

Un’altra alternativa che potresti non conoscere è che puoi sostituire alcuni strumenti con la loro versione Lite. Certo, sarà diverso, ma è abbastanza facile da usare e alla fine ti ci abituerai, non c’è niente che ti possa mancare della sua versione originale.

Molte applicazioni mobili, come i social network o la messaggistica, hanno Lite, ad esempio: Facebook, Twitter, Instagram, Skype, Messenger, tra gli altri. Questa differenza, ti aiuterà a risparmiare fino a 100 MB dalla memoria.

E potresti pensare che queste versioni potrebbero contenere virus, ma no, in effetti, puoi ottenerli in modo sicuro nel Google Play del tuo dispositivo Android. Quindi non devi preoccuparti di questo aspetto.

Usa il browser

Nel caso in cui l’idea di utilizzare una versione Lite delle applicazioni non ti piaccia o hai davvero così poco spazio che nemmeno quello te lo consente, puoi ricorrere alla possibilità di utilizzare tutte quelle app in una, e ciò è possibile tramite il browser del telefono.

Questa potrebbe non essere l’alternativa più comoda per alcuni utenti, ma ti consentirà di continuare a utilizzare i tuoi social network preferiti senza occupare spazio. Lo utilizzerai semplicemente come faresti normalmente e se decidi di non uscire dal tuo account, il browser lo lascerà aperto.

Anche per il tuo comfort puoi ancorarli all’inizio e accedere più direttamente. Ti darà la sensazione di avere ancora l’applicazione senza averla effettivamente.

Immagina, avendo tutto il tuo spazio ridotto a un’unica app, risparmierai (a seconda della quantità di social network che stavi utilizzando) fino a 2 o 3 GB di memoria sul tuo dispositivo mobile che potresti utilizzare per altre cose.

Svuota la cache

Un’altra cosa che puoi fare è cancellare i dati memorizzati nella cache di ciascuna delle app e dei giochi installati. Per i dispositivi mobili più recenti, i dati della cache possono essere rimossi dalle impostazioni di sistema, da:

Impostazioni> Archiviazione e facendo clic su Dati memorizzati nella cache.

Nel caso in cui non riuscissi a trovarlo in questo modo, potresti anche andare nelle “Impostazioni” del tuo dispositivo e poi andare nella sezione “Applicazioni”. Quello che ti consigliamo è di eseguire un’applicazione alla volta, cancellare i dati della cache è lo stesso.

Una volta fatto, puoi verificare di avere un po’ più di spazio di archiviazione nella memoria interna del telefono.

Nel caso di dispositivi iOS, quello che consigliamo è elimina tutta la cronologia di Safari, che è il browser più utilizzato su questi telefoni. Per questo, hai solo le Impostazioni del terminale, essendo più precisi nella sezione Safari ed elimina la «Cronologia e dati web».

Elimina download

Ora, per liberare la memoria interna devi entrare nella cartella «Download» ed eliminare tutti quei file che non ci serviranno più.

Altra raccomandazione è eseguire una pulizia generale, eliminando foto, video, musica e file dalle app. Come, ad esempio, WhatsApp che non ti interessa tenere in memoria.

Questa pulizia può essere eseguita da un file explorer o nelle applicazioni stesse.

Allo stesso modo, anche gli audio di un social network possono consumare spazio quando ce ne sono molti, quindi ti consigliamo entra nella cartella dell’app ed elimina i file vocali.

Allo stesso modo, molti utenti pensano che i documenti non consumino molto spazio, il che è vero per alcuni.

Ma ce ne sono altri, come i PDF, che può essere più di 50 MB. Ora immagina di avere più di 10, sarebbe quasi la metà di GB, allora dovresti anche essere alla ricerca di quelli.

Nell’esploratore di file o spazio di archiviazione, disponibile sulla maggior parte dei telefoni, sarai in grado di vedere in quale area specifica viene consumata la maggior parte dello spazio. Dovrai controllare cartella per cartella quale è quella che occupa più memoria e che puoi cancellare da ognuna.

Disabilita gli aggiornamenti automatici

Un altro dei suggerimenti che ti offriamo per liberare memoria interna sul tuo dispositivo mobile è disabilita gli aggiornamenti automatici delle app sul tuo telefono.

Come è possibile? Se hai un Android, la prima cosa che devi fare è andare nelle impostazioni del Play Store. Lo otterrai sul lato sinistro non appena avvii il negozio virtuale, verranno visualizzate alcune opzioni, ma sei interessato solo a quello.

Una volta aperte le impostazioni, troverai l’opzione «Aggiorna automaticamente le applicazioni». Cosa ti consigliamo di mettere»Non aggiornare le app automaticamente«E aggiorna solo quando vuoi farlo manualmente.

Il rovescio della medaglia sarà che il tuo telefono avrà la versione più vecchia delle app e non potrai goderti i miglioramenti. Ma, in questo modo, risparmierai molto spazio.

Carica le tue immagini, audio, video e file sul cloud

Si consiglia di avere un backup dei file nel cloud non possederlo sul dispositivo.

Se desideri archiviare le fotografie e gli audiovisivi nel cloud, abbiamo una serie di opzioni come Flickr o Google Foto. E, in tal caso, per salvare i file in generale possiamo contare su Google Drive, Dropbox o OneDrive.

Una delle applicazioni più utili e consigliate dagli utenti per questo scopo è «File di Google”. È un’applicazione Google ufficiale gratuita che consente di eliminare file duplicati e trasferire file nel cloud senza bisogno di Internet.

Potresti essere interessato a:  Migliori app VPN gratuite 8 alternative per iOS e Android

Allo stesso modo, puoi fare un backup su google driveE come se non bastasse, effettua anche una pulizia generale del telefono per liberare spazio.

Quindi, come puoi vedere, è un’applicazione multiforme che ti consente di eliminare file o trasferirli in altre parti. Puoi ottenerlo nel Play Store per dispositivi Android.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

Elimina i video e le foto di cui è stato eseguito il backup

Se stiamo salvando un backup delle nostre immagini e audiovisivi nel cloud, possiamo eliminare la copia sul dispositivo.

Ad esempio: Google Foto ha la possibilità di scegliere «Libera spazio«Che cancella completamente il archiviazione interna di tutte le foto e i video con backup.

Questa alternativa ti permetterà salva i file visivi in ​​alta qualità. Sebbene non sia il massimo, sarà più che sufficiente quando ne avrai bisogno e potrai visualizzarlo senza consumare spazio sul telefono.

Come fare queste copie di backup? È molto facile e anche che è possibile sia per Dispositivi Android e iOS. La prima cosa da fare è andare nelle Impostazioni dell’applicazione Google Foto e poi in «Cartelle dispositivo».

È lì che troveremo tutte le cartelle che abbiamo sul cellulare, avremo la possibilità di fare un backup. Inoltre, possiamo sincronizzarci rapidamente con il cloud di Google.

Per evitare di sprecare dati quando si effettua questa copia, è necessario tornare in «Impostazioni» e poi nella sezione «Backup». Dove la parte che dice «Uso dei dati mobili», puoi decidere di limitarla o disattivarla in modo che non si consumi durante il caricamento dei file.

Se hai un dispositivo iOS, c’è la possibilità di utilizzare Google Foto, ma hai anche iCloud. Che è un servizio cloud di proprietà di Apple. È molto utile, tuttavia ciò che offre è molto limitato, poiché hai solo 5 GB.

D’altra parte, la sua versione a pagamento ha molto più spazio di archiviazione rispetto a quella gratuita.

Cancella con attenzione i dati dell’app

Un’altra alternativa per liberare memoria del cellulare è cancellando i dati delle app. Tuttavia, con questo passaggio devi stare molto attento, poiché non possiamo farlo in tutte le applicazioni.

È fondamentale dire che questo processo cancella tutto nello strumento, lasciandolo come appena installato, eliminando dati, account, giochi, tra gli altri aspetti. Questi scompaiono dalle informazioni dell’app.

Questa opzione può farti eliminare informazioni vitali in un’app, ad esempio: L’avanzamento di un gioco. Quindi, se hai passato molte ore a raggiungere il capo finale, puoi dirgli addio se sei negligente quando cancelli i dati.

Sposta tutte le applicazioni sulla scheda di memoria microSD

Se il dispositivo ha una scheda di memoria microSD, puoi vedere se la versione di Android ti consente di spostare le app sulla scheda. Per questo eseguiremo il processo che vedrai di seguito:

Impostazioni> Archiviazione> Applicazioni, fai clic su una delle applicazioni e verifica se viene visualizzata l’opzione Modifica il tipo di archiviazione. Se il cellulare lo permette, scegliamo la microSD.

Questo è una delMigliori alternative per liberare la memoria interna del cellulare. Quindi un’ottima raccomandazione che possiamo fare è quella di scegliere di investire in una memoria esterna che abbia una grande capacità così da poter archiviare anche foto e video.

Ricorda che poiché la memoria è rimovibile, allo stesso modo puoi trasferire quei file in un secondo momento su un computer, quindi eliminarli e inserirli nuovamente nel telefono, dandoti la possibilità di memorizzare più cose.

D’altro canto, ci sono applicazioni salvate in quella microSD, quindi non potrai utilizzarli finché non lo inserisci di nuovo. Allo stesso modo, fai attenzione a ciò che cancelli o potresti eliminare accidentalmente gli strumenti.

Ripristina il telefono

Questa dovrebbe essere una delle tue alternative finali nel caso in cui nulla di ciò che abbiamo detto funzioni. Poiché se ripristini un telefono alla versione di fabbrica, cancellerà tutte le informazioni, gli strumenti e i dati importanti che avevi.

In altre parole, perderai le foto e i video che erano nelle applicazioni e non ci sarà modo di riaverlo. Ma almeno questa volta potrai installare solo le app che ti servono e che ti saranno utili, non fare lo stesso errore di prima di scaricare cose che non usavi.

Ti consigliamo, se hai intenzione di optare per questo metodo estremo, sincronizza i tuoi file importanti con Google Foto in modo da non perdere completamente le informazioni, quindi dovrebbe essere la prima app che installi.

Applicazioni per liberare memoria interna del cellulare

Oltre ai metodi che abbiamo spiegato sopra, ci sono alcuni strumenti che ti aiuteranno a liberare spazio sul tuo dispositivo mobile ed eliminare gli sprechi. Successivamente, spiegheremo alcuni dei più importanti che dovresti considerare:

CCleaner – Più velocità, spazio e memoria gratis

È uno degli strumenti per PC più popolari al mondo ed è ora disponibile anche su dispositivi mobili come Android. Si tratta di CCleaner, un’app per la pulizia per la memoria interna o esterna del telefono.

Dal momento in cui avvii l’app, Questo inizierà con la tua prima pulizia totale sul cellulare: cache nascosta, cache visibile, APK, miniature, cartelle vuote e appunti. Cioè, tutti quei file non necessari il cui unico scopo è occupare spazio di archiviazione.

Funziona anche come antivirus, quindi quando lo pulirai, si occuperà di eliminare quei problemi di cui potresti non essere a conoscenza.

Questi due processi di cancellazione e pulizia, Li farà con tutte le applicazioni che hai sul tuo dispositivo mobile. Anche con i file spazzatura delle app che hai avuto a un certo punto sul telefono e hanno lasciato residui.

Una delle funzioni più caratteristiche che ha è quella di «Ibernazione», che impedisce l’esecuzione delle app in background senza che ce ne accorgiamo.

Questi funzioneranno solo quando vogliamo utilizzarli, in questo modo la batteria durerà più a lungo e i file non verranno scaricati senza il nostro consenso.

Ci sono altri strumenti in CCleaner, come: Migliora, consulente, gestore di applicazioni, ottimizzatore di foto, analizzatore di archiviazione, tra gli altri. Hai anche la possibilità di trasferire immagini, audiovisivi o documenti tramite l’applicazione.

La sua versione per Android è disponibile su Google Play, ma su iOS è disponibile solo per Mac.

GUARDA SU GOOGLE PLAY
VAI AL WEB

All In One Toolbox – Pulisci, velocizza, ottimizza

È una delMigliori applicazioni su Google Play con oltre 10 milioni di download. È uno strumento efficiente dedicato alla pulizia e all’ottimizzazione del dispositivo mobile su cui ti trovi.

Non appena avvii l’app, sarai in grado di visualizzare lo stato e quanto stai consumando nella memoria interna, nella ROM e sulla scheda SD che è nel tuo telefono. Con i tuoi strumenti, puoi gestire i tuoi file in modo organizzato e perfeziona anche il tuo dispositivo Android.

Potresti essere interessato a:  Migliori app per gli anziani

Inoltre, puoi velocizzare l’attrezzatura in modo che funzioni più velocementeIn altre parole, ti assicurerà di poter gestire le tue applicazioni in modo più fluido ed efficiente rispetto a prima.

Se il telefono tende a surriscaldarsi quando lo si utilizza, l’app ha anche un refrigeratore. Quindi non devi preoccuparti che il tuo dispositivo si surriscaldi e si danneggi nel tempo. Ti aiuterà anche a risparmiare la durata della batteria e a durare più a lungo durante il giorno.

Il suo potente pulitore di spazio si occuperà di rimuovere file spazzatura o detriti. Soprattutto quelli che si trovano nella RAM, nella ROM, nella microSD e, soprattutto, nella memoria interna del tuo dispositivo mobile.

Ciò che sarà responsabile dell’eliminazione è: la cache, i file temporanei, i resti delle app, tra gli altri.

Come accennato in precedenza, grazie al suo file explorer, puoi essere più organizzato e gestire il tuo telefono con più ordine. Avrai la prova di quando pesano le cartelle e quali occupano molto spazio.

E con il controller dell’applicazione, puoi disinstallare quelli più pesanti o fare una copia di backup in modo da non perdere informazioni quando ne hai bisogno. Come se non bastasse, con il suo risparmio batteria, puoi utilizzare le app rimanenti molto più a lungo.

È disponibile solo per dispositivi Android, quindi non perdere l’occasione di avere All In one sul tuo telefono.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

SD Maid – Pulizia del sistema

Questa applicazione Ci permetterà di cancellare tutti i record di sistema, database e file spazzatura dal nostro dispositivo Android. Tutta la pubblicazione o annunci che altre app scaricano sul telefono senza che ce ne accorgiamo, lo strumento li rimuoverà rapidamente e direttamente.

SD cameriera si occuperà della catalogazione dei file per colore: Il verde significa che non rappresenta un grosso problema, il giallo può avere alcuni inconvenienti e il rosso significa che è completamente spazzatura.

Quando avvii l’applicazione, la prima cosa che vedrai sarà un elenco di attività che eseguirà: ricerca cadaveri (file spazzatura), pulizia del sistema, pulizia dell’applicazione e del database. Nel momento in cui premi il pulsante «Scansione», inizierà e inizierà il suo processo.

Al termine, mostrerà un risultato dei problemi o degli inconvenienti che ha riscontrato, faremo solo clic su «Inizia ora» per liberare la memoria interna e pulire il cellulare.

Tutti i file nella cache, così come quelli non necessari nel sistema, verranno eliminati in modo che il dispositivo Android abbia una migliore gestione dello spazio e il database sia ottimizzato.

SD Maid è uno strumento abbastanza completo per gli utenti! Ecco perché ha più di 200 mila download, se vuoi acquisirlo, lo è disponibile su Google Play del tuo dispositivo Android.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

Pulisci cartelle vuote

Continuando con l’elenco, vi presentiamo uno dei più leggeri, ma al momento effettivo trovato nel Play Store. Questa è Empty Folder Cleaner, un’applicazione che ci permette di eseguire una pulizia profonda del telefono.

Lo strumento cancellerà tutte le cartelle (cartelle) che sono vuote e occupano spazio non necessario sul dispositivo.

Nel caso ne avessimo troppi, l’app si occuperà di individuarli da tutte quelle applicazioni che abbiamo installato nel sistema. Che, per qualche ragione, ha lasciato dei residui quando li cancelliamo.

Quando lo avviamo, avremo due opzioni, eliminare le cartelle vuote dalla memoria interna o fare lo stesso con la memoria esterna.

Nel momento in cui scegliamo uno dei due, inizierà una scansione completa ed eliminerà tutti i file «extra» dalle applicazioni in uso. O che in precedenza erano al telefono in esecuzione in background.

Grazie a questa app, recupereremo lo spazio che non stavamo usando E si è appena messo in mezzo, senza pubblicità o pubblicità fastidiose. Puoi ottenerlo gratuitamente per Android nel Play Store.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

Domande frequenti

Qual è il tipo di file che occupa più spazio su un telefono?

Se ci riferiamo alle applicazioni, quelle che consumano più spazio sono i social media e i giochi. Ecco perché è bene avere un detergente e un acceleratore per quando li usiamo.

Allo stesso modo, se vuoi evitare che sprechino batteria, è bene avere un’app che ne impedisca l’esecuzione in background.

In termini di file, quelli che occupano più spazio di archiviazione sul tuo dispositivo mobile sono le foto e i video.

Potrebbe non sembrare, ma è una delle cose che consumano più spazio. I documenti in sé non sono così pesanti, ricorda solo che se ne hai molti archiviati, genereranno fino a 2 GB o più.

Qual è la cartella che non dovrei eliminare su un dispositivo Android?

Uno dei più importanti, anche se occupano molto spazio, è la cartella dati, sistema e ripristino. Se in qualsiasi momento stai pulendo, devi stare molto attento a non toccarli, poiché, se lo fai, potresti cancellare i dati dal tuo terminale.

Sono così delicati che anche rinominarli può influire telefono o modificare i parametri all’interno del dispositivo, quindi è necessario prestare la massima attenzione quando si libera manualmente la memoria.

Quali sono le applicazioni più pesanti?

Se parliamo di social network, quelli che consumano più spazio di archiviazione sono Facebook e Instagram. Possiamo anche citare Messenger e Spotify.

Vi ricordiamo che per voi siete app c’è una versione Lite, che è molto più leggero e il suo funzionamento è molto simile all’originale. Esistono anche per altre app come Pinterest e TikTok.

Perché installare app per liberare memoria interna sul cellulare?

Quando hai un dispositivo elettronico, è sempre importante che tu possa trarne il massimo vantaggio senza alcun problema per rovinare l’esperienza. Dopotutto, è stata una spesa in cui hai investito denaro.

Nel caso di un dispositivo mobile, è qualcosa che usi quotidianamente per molte ragioni e vuoi poterlo usare comodamente. Il che non è possibile se la tua memoria è piena e il cellulare è più lento.

Grazie a queste alternative e applicazioni, puoi scattare molte più foto e video con il tuo telefono senza preoccuparsi di rimanere senza spazio. Inoltre, puoi velocizzarlo e pulire qualsiasi virus che possa danneggiare il sistema.

Speriamo che alcuni di questi suggerimenti ti aiutino e imparino a farlo come liberare la memoria interna del cellulare in pochi minuti senza la necessità di apportare modifiche o di dover acquistare un altro dispositivo mobile.

Deja un comentario