Problemi di segnale? Espandi la tua copertura con un ripetitore “WIFI”

È molto probabile che il segnale del tuo modem non copra tutta la casa e tu abbia bisogno di un’opzione facile e veloce che non generi un aumento improvviso in tasca e che possa essere utilizzata anche senza cavi e senza bisogno di fare un secondo contratto con la società che fornisce il servizio Internet.

È probabile che a un certo punto tu sia stato sulla tua rete preferita, magari chattando o facendo una videochiamata su WhatsApp e nella parte migliore… Sei a corto di segnale! Poi ti rendi conto che è necessario estendere la copertura Internet. Ti offriamo la soluzione perfetta: usa un ripetitore wifi.

La procedura è molto semplice ma prima spieghiamo nel dettaglio cos’è un ripetitore Wi-Fi.

Cos’è un ripetitore wifi?

È un dispositivo che ti permette di catturare il segnale emesso dal tuo router ed espanderlo. Cioè, ti consente di prendere il segnale originale dal router wireless effettuando una ritrasmissione (come un telefono cellulare Android), consentendo ad altri dispositivi di connettersi ad esso. Si può dire che funziona come un Punto di accesso o punto di accesso.

Il ripetitore wifi ci permette di coprire aree che il dispositivo principale non raggiunge, migliorando anche quegli spazi dove il segnale è basso. In generale, questo dovrebbe essere collegato in una zona centrale dove c’è segnale, ma vicino a dove si perde.

È necessario tenere conto che ogni ripetitore è diverso, ma il mercato ci offre una gamma di apparecchiature che sicuramente si adatta alle nostre esigenze, ampliando le aree che il router principale non raggiunge e migliorando la stabilità del segnale.

Problemi di segnale? Espandi la tua copertura con un ripetitore "WIFI"

Le velocità massime che i ripetitori possono raggiungere sono pari alla distanza a cui si trova il router principale.

È importante notare che se si utilizzano due o più ripetitori vicini operando con la stessa rete o sullo stesso canale, questi possono causare interferenze che pregiudicano la stabilità del segnale Wi-Fi.

Come abbiamo detto all’inizio, i ripetitori sono vari, ma senza dubbio il marchio più noto, importante e affidabile è il tp link. Su pagine come Amazon Questo marchio è solitamente il più richiesto dagli utenti in quanto non solo è comodo per la tasca, ma offre anche una varietà di modelli che funzionano in base alle esigenze dei consumatori.

Le 3 caratteristiche da tenere in considerazione quando si acquista un ripetitore Wi-Fi

È importante tenere conto delle caratteristiche che ci offrono i ripetitori wifi. In questo modo possiamo scegliere il dispositivo giusto in base alle nostre esigenze, dimenticandoci dei brutti momenti dovuti alla mancanza di copertura. Qui li presentiamo:

Potresti essere interessato a:  Come registrarsi su Instagram in modo facile e veloce

Configurazione semplice

È molto facile configurare un ripetitore wifi e puoi farlo in due modi:

  1. Inizialmente dobbiamo collegare il ripetitore ad una presa e poi sincronizzarlo in un modo Manuale con il router principale, avendo a portata di mano sia il nome che la password del computer con una connessione internet (quella principale).
  2. Puoi farlo anche in a automatico attraverso WPS, è semplice come premere un pulsante su entrambi i dispositivi, consentendo così di stabilire la connessione Wi-Fi.

I ripetitori Wi-Fi hanno il grande vantaggio di copiare le impostazioni del router principale, evitando noiose configurazioni.

Design

Il design più comune è un blocco di plastica per il collegamento diretto alla presa (una spina tradizionale). Hanno due luci a LED, una per farci sapere che sono accese e l’altra rappresenta l’intensità del segnale. Cioè, funzionano come antenne che indicano se c’è o meno una connessione Internet.

Esistono anche ripetitori più costosi che hanno una copertura più ampia e sebbene il loro design sia molto simile a quello di base, hanno più porte.

Norma di sicurezza

Lo standard più sicuro attualmente sul mercato è WPA2-PSK (AES), questo dovrebbe essere incorporato nel ripetitore Wi-Fi.
Questo standard impedisce a qualcuno che non appartiene al tuo ambiente di accedere alla tua rete Wi-Fi. L’opzione migliore per impedire agli estranei di raggiungere il tuo segnale è optare per il miglior sistema di crittografia.

Vi lasciamo un elenco degli standard di sicurezza attualmente esistenti:

  • WPA2 + AES (questo è il più sicuro)
  • WPA + AES
  • WPA + TKIP / AES
  • WPA + TKIP
  • WEP
  • Rete aperta (non ha alcun tipo di sicurezza)

Ciascuno dei suddetti standard spazia dal più sicuro al cosiddetto “rete aperta” che non ha alcun tipo di sicurezza.

Migliori ripetitori Wi-Fi di oggi

Ci sono diversi ripetitori wifi sul mercato e ne abbiamo selezionati 5 considerando la tua economia, ma soprattutto l’efficienza che possono fornire, essendo ideali per case o appartamenti.

TP-Link RE580D un eccellente ripetitore wifi wireless

Questo marchio si distingue come il più conosciuto e più richiesto dagli utenti. Senza troppi giri di parole è il migliore della gamma alta, consigliato ad occhi chiusi.

Si distingue per le sue elevate prestazioni e velocità, raggiungendo aree che il router principale non copre o spazi dove il segnale è basso.

Potresti essere interessato a:  Requisiti per installare Office 2016: novità e altro What

TP-Link RE650 (AC2600)

È un’ottima opzione quando si sceglie un ripetitore, è caratterizzato da un’ampia copertura e dal mantenimento di una connessione stabile e fluida.

Netgear EX7300 un ripetitore wifi wireless veloce

È noto come il migliore nella fascia media, è anche conosciuto come uno dei ripetitori più veloci sul mercato.

Ha una caratteristica particolare nelle sue luci a LED:

  • Quando c’è una connessione eccellente, è colorata verde.
  • Se la connessione è solo “buona” il colore diventa ambra.
  • E se la connessione è pessima il colore lo è Rosso

Senza dubbio una delMigliori offerte che troverai!

TP-Link RE200 (AC750)

Ha caratteristiche di base con un design compatto e una copertura espandibile, senza dimenticare di menzionare che è universalmente compatibile.

Dobbiamo notare che è una delle attrezzature più accessibili sul mercato, senza dubbio un’ottima opzione tra cui scegliere. È efficace per piccoli spazi come case o appartamenti.

Linksys RE6500 (AC1200)

È anche un’eccellente opzione di fascia media, ha un’ampia area di copertura e un ampio raggio di segnale. Questo è un doppio ripetitore che offre una doppia frequenza di trasmissione. Può coprire una casa a due piani.

Ci auguriamo che le informazioni fornite in questo articolo siano utili quando è necessario cercare un dispositivo ripetitore Wi-Fi. Tenendo conto di cosa è e come funziona, delle caratteristiche di base che dovresti prendere in considerazione e infine deMigliori dispositivi attualmente esistenti.

Tuttavia, solo tu puoi scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Il mercato offre una grande varietà partendo dalla fascia più bassa, passando per quella media, fino ai dispositivi di fascia alta che indipendentemente dal loro prezzo o dagli elementi che hanno (essendo variabili tra il loro costo) questi sono solitamente semplici da configurare e più pratici rispetto a quelli a cui devi allungare cavi lunghi che intralciano solo lo spazio e l’estetica della tua casa.

Scopri i vantaggi di utilizzare un ripetitore wifi wireless a casa in modo sicuro, semplice ed efficiente per essere sempre connesso alle tue reti e applicazioni preferite senza perdere la copertura internet.

Lascia un commento