Migliori App Gratuite Per Le Videoconferenze Durante La Reclusione

Nell’articolo di oggi vediamo: Le migliori app gratuite per le videoconferenze durante la reclusione

La crisi sanitaria del coronavirus è scoppiata una settimana fa in Spagna. E ha causato, come ben sapete, che tutti i cittadini devono rimanere confinati nelle nostre case. Per fortuna, viviamo in un’era tecnologica che ci permette di restare in contatto con la nostra famiglia e i nostri amici.

Non vuoi restare da solo durante la quarantena? Bene, allora ti consigliamo di non perdere la nostra entrata di oggi, dove parliamo delle migliori applicazioni di videoconferenza che puoi trovare nel 2020.

WhatsApp

Iniziamo con WhatsApp, l’app di messaggistica più popolare oggi. Dal 2018 consente agli utenti di effettuare videochiamate e videoconferenze con un massimo di 4 persone contemporaneamente. Tutte le conversazioni hanno una crittografia end-to-end, ovvero nessuno sarà in grado di sapere di cosa hai parlato.

Uno dei grandi vantaggi è quello Il software WhatsApp è stato appositamente progettato per funzionare in condizioni di bassa latenza o segnali molto deboli, quindi non balbetterà a causa della qualità di Internet. Se sei uno dei pochi utenti al mondo che non ha WhatsApp, puoi scaricare questa app gratuita per videoconferenze su App Store e Google Play.

Hangouts

Continuiamo con Hangouts, l’app Google per chattare, effettuare telefonate e videoconferenze. È possibile aggiungere fino a 25 utenti alle videochiamate se si dispone di Hangouts for Work, limitato all’uso professionale. In tutti gli altri casi, il limite è di 10 utenti.

Migliori App Gratuite Per Le Videoconferenze Durante La Reclusione

Come funziona? È molto semplice, prima devi scaricare Hangouts e Hangouts Meet, che ci danno la possibilità di connetterti da qualsiasi dispositivo mobile. Apri l’applicazione, fai clic su Nuova riunione e quindi su Partecipa alla riunione. Scegli i membri dai tuoi contatti e infine fai clic su Avvia videoconferenze da un dispositivo mobile. Se vuoi usarlo, è disponibile per telefoni iOS e Android totalmente gratuito.

FaceTime

FaceTime è un’app per chiamate vocali e videochiamate creata dall’azienda della mela morsicata, compatibile con dispositivi mobili macOS, iPadOS e iOS 12.1 o successivi. È totalmente gratuito e possiamo connetterci con altri 32 utenti per fare videoconferenze, con un’interfaccia molto intuitiva e sicura. Il problema? Funziona solo in ambiente Apple.

Potresti essere interessato a:  Migliori emulatori Android per Windows

Se vuoi usarlo, devi scaricarlo dall’App Store e creare un account. Lo avete? Bene, ora vai in Impostazioni e seleziona FaceTime facendo clic sul pulsante “Altro” che si trova nella parte in alto a destra dello schermo. Inserisci i contatti in base al loro nome, email o numero di telefono. E infine, scegliere l’opzione Avvia chiamata per avviare la videoconferenza.

Discordia

Potremmo considerare Discord quasi come un nuovo arrivato nel mondo delle app di messaggistica. Ma questo giovane ha fatto irruzione nel settore con forza, soprattutto nelle comunità di gioco online. I motivi? È totalmente gratuito, funziona su PC e dispositivi mobili iOS e Android.

Cosa c’è di più, possiamo creare canali specifici per gli utenti con un’opzione di videochiamata con un massimo di 50 persone. Durante la videoconferenza lo schermo è diviso per mostrare tutti gli utenti. E abbiamo un sacco di gadget e bot a nostra disposizione per rendere l’esperienza il più piacevole possibile. Ci stai pensando? Non esitare! La discordia in questi giorni è semplicemente un must.

Borbotto

A differenza di Discord, Gruveo è una delle più vecchie app di videoconferenza disponibili nel 2020. Uno dei suoi grandi vantaggi è che non è necessario registrarsi per utilizzarlo, poiché devi solo inserire il tuo sito web, scrivere l’indirizzo del canale e iniziare a invitare altri utenti.

E i dispositivi mobili? Grazie alla tecnologia WebRTC, puoi accedere alle videochiamate da qualsiasi telefono o tablet senza problemi. Il numero massimo di partecipanti è 12 contemporaneamente, con possibilità di registrare videoconferenze o condividere lo schermo. Gruveo è disponibile sul web e puoi scaricarlo anche da App Store o Google Play senza pagare un centesimo.

Ingrandisci

Pensi che le app precedenti limitino troppo il numero di partecipanti? In questo caso, dai un’occhiata a Zoom, una delle migliori applicazioni gratuite per videoconferenze con cui possiamo connetterci con un massimo di 100 utenti al tempo. Finché vogliamo? No, fino a quando non raggiungi i 40 minuti.

Potresti essere interessato a:  App Per Guardare Film Online Gratis

Sei interessato? Perfetto! Scarica Zoom out dall’App Store o da Google Play, quindi crea un account personale e registrati tramite e-mail. Ora puoi creare la tua riunione o partecipare a quella creata dai tuoi contatti. Inoltre, per autentiche videochiamate di massa hai l’opzione Premium che consente 1.000 utenti contemporaneamente.

Skype

E terminiamo il post di oggi con Skype. Pensavi che ci fossimo dimenticati di questo spettacolo? Impossibile! Dal momento che è forse l’app di videoconferenza gratuita più famosa del momento. Ha una versione web e un’app per smartphone iOS, Android e Windows Phone. E come i precedenti, è totalmente gratuito.

Skype si distingue per l’eccellente risoluzione dello schermo da 320 × 240 pixel a Full HD, a seconda della qualità della connessione. E anche per funzionalità innovative come lo schermo intero immersivo o la possibilità di lasciare gli utenti inattivi con uno sfondo sfocato. Cosa c’è di più, il numero massimo di partecipanti alle videochiamate è 50, così puoi riunire tutti i tuoi amici e familiari per chattare durante la quarantena.

E tu cosa? Come stai gestendo “l’allontanamento sociale” come lo chiamano le autorità? Sta diventando troppo lungo? Queste applicazioni di videoconferenza gratuite sono buone per te? Conosci qualcuno che ci è rimasto nel calamaio? Non essere timido e condividi le tue esperienze con noi.

E ora che hai più tempo per leggere, vorremmo suggerirvi questa voce precedente sul nostro blog dove ti mostriamo l’elenco delle migliori app per digitalizzare documenti nel 2020. Alla prossima!

Lascia un commento