È necessario un antivirus su Android?

Tutto è secondo il colore del vetro con cui si vede“, il Legge Campoamor. E questa frase vale per tutto, anche quando si parla di problemi di tecnologia, perché a seconda di quale lato della storia ti trovi, puoi essere uno di quelli che dicono di sì o quelli che dicono di no hai bisogno di un antivirus su Android.

Se sei un’azienda che si sviluppa software di sicurezza per i computer, sei sicuramente favorevole all’affermazione che dovresti proteggi tutti i tuoi dispositiviCompreso cellulari e tablet, quindi consiglieresti la necessità di un antivirus su Android?. Normale! Come non esserlo? pro-antivirus se sono affari tuoi?

Ma è davvero un business o se devi installare un antivirus sul tuo dispositivo Android? Ne parleremo in questo articolo, in cui speriamo di mostrarti argomenti sufficienti per prendere la tua decisione e formare la tua opinione.

Tutti i dispositivi sono a rischio di essere infettato da un virus? In linea di principio sì, soprattutto il desktop o laptop, ma solo quelli che funzionano con finestre, se il tuo sistema operativo è linux o Mac OS, sei fuori pericolo.

Cosa ne pensi riguardo a cellulari e tablet?

¿Hai bisogno di un antivirus su Android?

Sebbene sia stato scritto molto sull’argomento, l’85% degli esperti concorda sul fatto che Android è un sistema operativo estremamente sicuro, infatti, la sua stabilità aumenta man mano che le versioni sono più recenti, ecco perché lo stesso Sviluppatori Android dicono di no è necessario un antivirus.

È necessario un antivirus su Android?

L’ultimo rapporto di sicurezza Android, recentemente pubblicato da Google, rende noto che solo lo 0,15% degli utenti che hanno scaricato App di Google Play Nel 2015 hanno avuto problemi di virus, ovviamente sono già passati alcuni anni e questa situazione avrebbe potuto cambiare, rendendo bisogno di un antivirus su Android.

Ma per quanto riguarda le persone che hanno scaricato? app al di fuori di GooglePlay? Secondo lo stesso rapporto, la percentuale di infezione è aumentata e lo 0,5% degli utenti che hanno effettuato questi download è stato infettato.

Rispetto alla quantità di Dispositivi Android (più di due miliardi) nel mercato, le percentuali dello 0,15% e dello 0,5% non sono rappresentative. Se prendiamo queste cifre a numeri interi parleremmo rispettivamente di circa tre milioni e 100 milioni di utenti. Poi,hai bisogno di un antivirus su Android?

Mentre è vero che a malware può infettare qualsiasi dispositivo, è anche vero che in Android il rischio è molto basso, a maggior ragione se l’utente segue la raccomandazione fatta da tutti i produttori: “non scaricare o installare applicazioni al di fuori di GooglePlay“, soprattutto perché Google si è preso la briga di aumentare la sua sicurezza.

Potresti essere interessato a:  Migliori app meteo per Android: essere avvisati ti salva dai problemi

Android Nella sua configurazione, per impostazione predefinita, ha l’opzione di bloccare l’installazione di applicazioni di “origine sconosciuta”, costringendo l’utente a farlo manualmente, quindi il rischio di installare accidentalmente un Software malizioso è escluso, a meno che tu non lo faccia, nel qual caso potremmo dire di sì hai bisogno di un antivirus su Android.

Cosa dovresti prendere in considerazione per decidere se è necessario un antivirus su Android?

Inizialmente per decidere se è necessario, ti starai chiedendo se hai installato manualmente un’app che hai scaricato al di fuori di Google Play.

La seconda cosa da tenere in considerazione è che, anche se è vero che le aziende leader al mondo di antivirus per computer si sono sviluppati applicazioni per dispositivi mobiliQuesti sono estremamente pesanti e generalmente occupano molta memoria RAM che compromette la velocità del telefono.

Quindi, se sei uno di quelli che ci crede hai bisogno di un antivirus su Android, tieni presente che devi installare non solo il antivirus, ma anche un’altra applicazione: quella che ottimizzare le prestazioni della memoria del telefono o del tablet.

Ricorda come a software dannoso: deve essere installato nel guest (il tuo computer, cellulare o tablet), può essere fatto sul tuo computer senza che te ne accorga, ma sul tuo dispositivo Android, qualsiasi installazione deve essere approvata da te, quindi se hai bisogno di un antivirus su Android Dipenderà da te e dal tuo buon senso.

È possibile scaricare malware da Google Play?

A rigor di termini, sarebbe possibile scaricare un Malware di GooglePlay. Semplicemente progettare un app dannosa, travestila da Software con qualche utilità o attrazione per l’utente, caricalo nello store, aspetta che qualcuno lo scarichi e autorizzi l’installazione sul tuo cellulare.

Tuttavia, i controlli stabiliti da GoogleInfatti, i dati forniti dalla stessa azienda suggeriscono che attualmente, rispetto al 2014, ad esempio, la percentuale è diminuita di oltre il 40% in termini di installazione di programmi che acquisiscono dati utente, il spyware del 60% e qualsiasi scarico ostile del 50%.

Ecco come l’installazione di malware da Google Play, confutando chi lo pensa hai bisogno di un antivirus su Android, è 0,15%. Quindi in questo modo è praticamente impossibile infettarsi, ecco perché i creatori di software dannoso hanno preferito concentrare i loro attacchi dall’altra parte dell’equazione: app al di fuori di Google Play.

Mentre è vero che attacca da Google Play sono notevolmente diminuiti, la creazione di software dannosoapp al di fuori di Google Play è notevolmente aumentato, in particolare il cosiddetto trojan (Programmi apparentemente innocui che, quando eseguiti, danno accesso remoto al computer).

Potresti essere interessato a:  Migliori applicazioni per guardare la TV dal cellulare

Qual è la differenza tra un malware per PC e uno per Android?

UN malware per definizione è a software dannoso il cui scopo è entrare nel tuo dispositivo (computer, smartphone o tablet), infettarsi e causare un gran numero di problemi che vanno dalla scomparsa di informazioni dal tuo computer, al danneggiamento fisico, ecco perché molte persone lo giustificano ancora hai bisogno di un antivirus su Android.

Tuttavia, il modo in cui funzionano questi programmi varia a seconda del tipo di dispositivo su cui sono ospitati. Ecco come se stai navigando sul tuo computer, può capitare, a maggior ragione se hai poca esperienza, che un eseguibile venga scaricato e installato automaticamente senza che tu te ne accorga dato che di solito non esistono restrizioni di sicurezza in un pc.

In un dispositivo Android potresti navigare esattamente nella stessa pagina dell’esempio precedente, ma per quello stesso eseguibile da scaricare nel tuo smartphone o tablet, devi autorizzarlo e per installarlo devi farlo manualmente.

È necessario? Qual è il miglior antivirus per Android?

La risposta sta a te. Se stai attento e fai attenzione ai segni di infezione, la risposta è no, no. hai bisogno di un antivirus su Android. Ricorda che per installare la maggior parte delle applicazioni devi dare le autorizzazioni manualmente, quindi poniti questa domanda: perché l’app torcia ha bisogno di accedere ai miei contatti o alla mia posizione?

Ogni azienda che sviluppa programma antivirus ha la sua applicazione, e nella maggior parte dei casi è gratuita e sicuramente te lo diranno hai bisogno di un antivirus su Android e che il tuo è il migliore. Tuttavia, l’esperienza ci ha dimostrato che il miglior antivirus lo porti sempre con te ed è il tuo buon senso, il tuo odore.

qualunque cosa antivirus che scarichi sul tuo cellulare, in genere, ci vorrà quanto software dannoso a qualsiasi applicazione installata al di fuori di quelle di Google Play. Se ne sospetti qualcuno, è meglio scartarlo, soprattutto se non lo hai scaricato dallo store ufficiale o da Google Play.

Ricorda che, anche se l’abbiamo già detto, il miglior antivirus su Android saranno sempre le tue capacità di osservazione e il tuo buon senso.

Lascia un commento