Come vendere foto online e fare soldi?

Nell’articolo di oggi sul nostro sito web guardiamo: Come vendere foto online e fare soldi? 

In questa guida completa, ti insegnerò tutto ciò che devi sapere sulla vendita di foto online.

Se stai cercando di trasformare il tuo hobby fotografico in un’attività redditizia, questo è il punto di partenza giusto. Ti spiego tutto quello che devi sapere per vendere foto online e fare soldi.

PRONTO? IMPOSTATO. ANDARE!

Come vendere foto online e fare soldi?

Il modo migliore per vendere foto online è venderle come foto d’archivio presso agenzie come Shutterstock e Adobe Stock o come stampe sul tuo sito web. La vendita di stampe delle tue foto sul tuo sito Web è l’approccio più redditizio per fare soldi online come fotografo.

Il modo più semplice per iniziare subito a vendere le tue foto è caricarle su uno dei migliori siti di stock fotografici. Tutto quello che devi fare è iscriverti al loro programma di contributori e caricare un paio di foto. Assicurati di scegliere il tuo lavoro migliore perché l’accettazione o meno dipende dalle prime foto che carichi. Dopo un paio di giorni, riceverai una notifica della decisione; e diventa un collaboratore.

A questo punto puoi iniziare a caricare tutte le tue foto. Tuttavia, tutte le immagini devono ancora superare i controlli di qualità.

Le agenzie di foto d’archivio lavorano da collaboratori, chiamati anche «fotografi di stock», caricando le loro foto. Quindi, i clienti, come aziende, proprietari di blog e siti Web e designer, acquistano il diritto di utilizzare le tue foto. In base al tipo di licenza e al metodo di acquisto, tu e l’agenzia di foto d’archivio dividete il profitto. Tuttavia, la maggior parte delle agenzie di foto d’archivio fa la parte del leone, lasciandoti con le noccioline.

Pertanto, per guadagnare un sacco di soldi online, devi caricare un sacco di immagini o creare il tuo sito Web per vendere foto. Ma ne parleremo più avanti.

Quanto puoi guadagnare vendendo foto d’archivio?

In media, puoi guadagnare $ 0,40 per ogni download. Più specificamente, guadagnerai tra $ 0,10 e $ 10 per ogni download esente da royalty e tra $ 10 e $ 100 per ogni download di licenza estesa.

Quanto puoi guadagnare vendendo foto stock dipende da quante foto stock carichi e su quali siti web carichi le foto.

I migliori fotografi d’archivio guadagnano diverse migliaia di dollari dalle loro migliori foto d’archivio. Inoltre, consente loro di realizzare un reddito a tempo pieno esclusivamente vendendo foto online.

I posti migliori per vendere foto online

1. Il tuo sito web

Il posto migliore per vendere foto online è il tuo sito web.

Ecco perché è un’ottima idea:

  • Tu stabilisci i prezzi.
  • Scegli tu il design e come vengono visualizzate le tue foto.
  • Non ci sarà competizione in quanto ogni foto sarà tua.
  • Nessuno prende una percentuale dei tuoi guadagni.
  • Sei il capo!

Certo, richiede un po’ di lavoro, ma se sei disposto a investire un po’ di tempo nella creazione del tuo primo sito web, ne varrà la pena. Ed è abbastanza semplice da fare. Dai un’occhiata a questa guida facile da seguire su come creare un sito Web di fotografia in WordPress.

2. Shutterstock

Secondo me, Shutterstock è il sito di foto stock più grande e in assoluto migliore per vendere foto online. La verità è che Shutterstock vende la maggior parte delle foto stock. Periodo. Pertanto, è la principale fonte di reddito per molti contributori.

Tuttavia, Shutterstock ha ridotto i guadagni del 30-50% con il suo nuovo modello di guadagni. Ora puoi guadagnare tra il 15% e il 40% per ogni download. I tuoi guadagni dipendono dal tuo livello di collaboratore, che è direttamente correlato al numero di immagini concesse in licenza. Ad esempio, per guadagnare il 40% per ogni download, devi aver acquisito più di 25.000 download.

Anche se sembra quasi impossibile, Shutterstock ha peggiorato le cose ripristinando i tuoi progressi all’inizio di ogni anno solare. Di conseguenza, ogni contributore di Shutterstock parte dal 15% ogni anno.

Complessivamente, guadagnerai circa $ 0,25 e $ 0,50 per ogni download esente da royalty.

3. Archivio Adobe

Il collaboratore di Adobe Stock è tra i maggiori fornitori di foto d’archivio. Tieni presente che molti dei clienti di Adobe Stock sono grafici che lo utilizzano insieme a Photoshop, Illustrator e Premiere.

I tuoi guadagni in Adobe Stock dipendono da come i clienti hanno acquisito le tue immagini. Di conseguenza, i guadagni vanno da $ 0,33 per immagine se scaricata con un piano di abbonamento di grandi dimensioni e fino a $ 3,30 se scaricata con pacchetti di crediti. Se un cliente concede in licenza la tua immagine con una licenza estesa, guadagnerai fino a $ 26,40. I più redditizi sono i video. Vendendo un video 4K, guadagnerai tra $ 56 e $ 70.

Adobe Stock gestisce anche un programma bonus per collaboratori attivi e di successo, che ti garantisce l’accesso a varie app Creative Cloud.

4. Picfair

Altre agenzie di foto d’archivio stabiliscono il prezzo delle tue immagini e poi prendono circa l’80% dei tuoi guadagni. Al contrario, Picfair ti consente di impostare il prezzo delle tue foto e ottenere il 100% dei tuoi guadagni. Pertanto, utilizzare PicFair è come avere il proprio sito Web portfolio, ma si ottengono più vendite.

Tuttavia, c’è un problema. L’account PicFair gratuito consente solo 50 caricamenti in totale. Inoltre, chiunque acquisti le tue immagini dovrà pagare una commissione del 20%. Pertanto, i clienti avranno meno probabilità di scaricare le tue immagini.

Se desideri tutte le funzionalità di PicFair e massimizzare le tue possibilità di vendere foto online, hai bisogno di PicFair Plus ($ 5,99/mese, $ 89,90/anno). In questo modo, guadagnerai il 100% di commissioni, caricherai immagini illimitate e carichi di più.

5. Tempo dei sogni

Il programma di contributo Dreamstime paga commissioni comprese tra il 25% e il 60%. Come contributore esclusivo, ottieni un ulteriore 10%. Tuttavia, per diventarlo, hai bisogno di almeno 50 immagini approvate.

Dal momento che Dreamstime vende le immagini stock più economiche, ha molti clienti e traffico. Pertanto, è molto probabile che realizzi rapidamente un sacco di vendite. Inoltre, Dreamstime vende le licenze estese più economiche che possono aggiungere una parte significativa ai tuoi guadagni totali.

Oltre alla vendita di foto online, su Dreamstime ci sono altri quattro modi per guadagnare denaro. Puoi invitare i clienti e guadagnare il 10% di quello che spendono, prendere parte agli incarichi di Dremastime, essere il fortunato vincitore del 10° milione di pietre miliari o vincere il concorso del blog.

Potresti essere interessato a:  Come fare un portfolio fotografico online?

6. 500px

500px è un ottimo posto per creare il tuo primo portfolio online gratuito come fotografo e guadagnare vendendo foto. Oltre 16 milioni di fotografi da tutto il mondo hanno già aderito a 500px. Tuttavia, ha un paio di difetti.

Rispetto ai classici siti di foto d’archivio, come Shutterstock e Adobe Stock, 500px consente agli utenti gratuiti di caricare solo 7 immagini a settimana. Devi acquistare un piano Awesome (a partire da $ 3,99/mese) o un piano Pro (a partire da $ 7,99/mese) per caricarne di più. Inoltre, anche se paghi una notevole quantità di denaro per caricare le foto, 500px prende una riduzione dei tuoi guadagni. Guadagnerai il 30% per i contenuti non esclusivi e il 60% per i contenuti esclusivi.

Ma c’è, purtroppo, di più. A volte, guadagnerai ancora meno poiché 500px offre ai suoi clienti prezzi all’ingrosso o scontati in base alle loro esigenze.

7. iStock e Getty Images

I programmi di collaborazione iStock e GettyImagesc hanno molto in comune. Per cominciare, puoi fare domanda per il programma di contributo iStock solo tramite GettyImages. Le commissioni di iStock vanno dal 15% al ​​45%, mentre GettyImages paga il 20% fisso per le immagini e il 25% per i video.

Se scegli iStock, ti ​​consiglio vivamente di impegnarti per diventare un collaboratore esclusivo. Come Non Esclusivo, le tue commissioni sono del 15% per le immagini e del 20% per i video, e solo diventando Esclusivo puoi arrivare al 45%.

Devi renderti conto che iStock, e in particolare GettyImages, accettano solo foto di alta qualità. Anche se potresti trovare un certo successo come dilettante, GettyImages è più adatto per i professionisti.

8. Alamy

Alamy è una delle più antiche agenzie di microstock, ma paga una delle commissioni più alte. Mentre alcuni utenti si sono lamentati della politica di acquisizione delle immagini «ombrosa» di Alamy, non ho mai avuto problemi. Secondo il loro sito web, Alamy paga ogni mese oltre 1 milione di dollari ai suoi contributori.

Potrebbe non essere grande come Shutterstock e Adobe Stock, ma Alamy attrae comunque molti clienti e fa una buona quantità di vendite. Puoi guadagnare il 50% per le immagini esclusive e il 40% per le immagini non esclusive. Inoltre, il loro tasso di accettazione delle immagini è relativamente alto, quindi puoi essere certo che Alamy aggiungerà rapidamente la maggior parte delle tue foto al suo negozio.

9. Tazza compiaciuta

SmugMug è un mercato online che ti permette di creare una galleria personalizzata di foto che vuoi vendere. Fondamentalmente, è come avere il tuo sito web, ma tutto ciò che devi fare è caricare il tuo fotografie. Suona abbastanza bene per me. Inoltre, mantieni l’85% di ogni vendita, che è notevolmente migliore rispetto alla maggior parte dei siti di stock fotografici.

Tuttavia, SmugMug richiede un abbonamento. Puoi scegliere tra 4 piani di abbonamento che costano tra $ 44/anno e $ 288/anno. La differenza fondamentale è quanta personalizzazione e funzionalità ottieni. Consiglio un piano Portfolio ($ 13,33/mese o $ 160/anno) per fotografi di livello intermedio o avanzato.

10. Etsy

Quando qualcuno menziona Etsy, probabilmente non pensi subito a vendere foto. Ma con oltre 30 milioni di utenti di tutti i ceti sociali, il potenziale per fare buoni soldi con le stampe delle tue immagini è enorme.

Sebbene tu possa vendere foto digitali su Etsy, ti consiglio di investire nella vendita di stampe. Ti consente di vendere qualsiasi stampa desideri e hai il controllo completo su come i clienti vedono le tue foto. Ma non dimenticare di tenere conto dei costi di stampa, imballaggio e spedizione, altrimenti potresti perdere denaro.

Se non vuoi creare il tuo sito Web portfolio da zero e desideri il controllo completo sulla vendita di foto online, vale la pena dare un’occhiata a Etsy.

Come vendere più foto online?

Il processo per diventare un fotografo d’archivio e vendere foto online è abbastanza semplice. Tuttavia, fare la tua prima vendita è un compito molto più difficile. Tanto per cominciare, la concorrenza è agguerrita. Controlla Shutterstock, per esempio; offre già oltre 360 ​​milioni di immagini.

Allora, come ti distingui dalla massa? Ci sono alcuni semplici passaggi che puoi eseguire per vendere più foto online.

1. Migliora la tua post-elaborazione

Non so dirti quante volte ho visto una foto mozzafiato rovinata da una pessima tecnica di post-elaborazione. I colpevoli più comuni sono l’HDR esagerato, troppa trama che causa rumore, saturazione e sfocatura. Tutti tranne l’ultimo sono la conseguenza di un pessimo fotoritocco. Per evitare foto sfocate, scopri come scattare foto nitide.

Il modo migliore per migliorare la post-elaborazione è utilizzare un software di fotoritocco che facilita l’editing professionale. Consiglio di usare:

Lightroom

Lightroom è il miglior editor di foto, secondo me. È eccellente per ordinare tutte le tue foto e tenerle organizzate. Oltre agli strumenti essenziali, può eseguire HDR, panorama e panorama HDR, pur mantenendo la modifica rapida e diretta con i preset. Ha una miriade di opzioni di esportazione, come vari formati, filigrane ed esportazione batch.

Sei interessato a Lightroom? Leggi la mia semplice guida su come acquistarlo al miglior prezzo possibile.

Luminare AI

Rispetto a Lightroom, Luminar AI è più adatto ai principianti. Ha una serie di strumenti basati sull’intelligenza artificiale che fanno metà del lavoro per te. Ciò significa che non è necessaria una conoscenza approfondita dell’editing delle immagini. Invece, muovi un cursore e Luminar AI fa tutto per te.

Tuttavia, Luminar AI potrebbe non essere adatto ai professionisti perché manca di uno strumento di filtraggio avanzato e di una navigazione fluida delle immagini.

Ti consiglio di leggere la mia recensione di Luminar AI per avere il quadro completo.

2. Usa le preimpostazioni di Lightroom

Se usi Lightroom, i preset sono il modo migliore per integrare il tuo flusso di lavoro. Rendono anche il fotoritocco più veloce e facile; quindi, migliorando significativamente la qualità complessiva dell’immagine.

Una volta ottenuti i preset, puoi installarli molto facilmente.

3. Impara le basi

Se sei relativamente principiante nella fotografia, vendere foto online sembra interessante e un modo semplice per fare soldi. Abbastanza giusto. E hai perfettamente ragione. Ma per diventare un fotografo d’archivio di successo, devi prima diventare un grande fotografo.

Potresti essere interessato a:  Applicazioni per trovare voli economici sul tuo cellulare

Che cosa significa? Devi imparare le basi della fotografia.

Questi possono essere semplici come imparare a usare la tua fotocamera. O più avanzato, come sapere quando è il momento migliore della giornata per scattare. Suggerimento: il più delle volte, è l’ora d’oro.

4. Crea scatti ben composti

L’essenza della fotografia è disporre gli oggetti nel miglior ordine possibile. Le foto ben composte hanno una probabilità 10 volte maggiore di vendere rispetto alle foto sciatte.

Pertanto, noi fotografi utilizziamo una serie di tecniche per aiutarci a comporre i nostri scatti. La preferita di tutti, e sono sicuro che ne hai già sentito parlare, è la regola dei terzi.

5. Segui le tendenze

È vero. Ci sono più di un miliardo di immagini caricate pronte per essere vendute. Questi coprono praticamente ogni argomento a cui puoi pensare. Pertanto, la concorrenza è agguerrita e le tue possibilità di effettuare una vendita effettiva sono molto basse.

Quindi, la domanda da un milione di dollari è: come ti distingui dalla massa?

Il modo migliore per vendere foto online è seguire le tendenze. Trova argomenti nuovi e sempre emergenti che non sono stati ancora trattati sui siti di foto d’archivio. Ad esempio, quando è iniziata la pandemia nel 2020, c’è stata un’improvvisa richiesta di foto che ritraggono personale medico, pazienti e illustrazioni di virus.

Sebbene questa tattica possa portarti molto successo, devi essere pronto ad agire perché non sei l’unico fotografo che segue le tendenze.

Vendere stampe come fotografo

La vendita di stampe è l’alternativa alla vendita di foto d’archivio per i fotografi che apprezzano molto il loro lavoro. La fotografia digitale è una benedizione per i fotografi; ti consente di vedere le tue foto all’istante, puoi scattare migliaia di foto virtualmente gratuitamente e rende il fotoritocco un gioco da ragazzi. Tuttavia, stampare i tuoi scatti è ciò che ti farà innamorare del tuo lavoro. Certo, le moderne fotocamere polaroid possono collegare decentemente i due, ma la qualità non è soddisfacente.

Come valutare le stampe fotografiche?

La sfida più difficile della vendita di stampe fotografiche è stabilire il giusto prezzo. Un ottimo punto di partenza è seguire una regola generale secondo cui la maggior parte dei nuovi fotografi sottovaluta il proprio lavoro. Spesso potresti non pensare molto alle tue fotografie e vedi tutti i piccoli difetti che hai commesso. Tuttavia, per un laico, le tue foto sembreranno impeccabili.

Alla fine, il modo migliore per stabilire il prezzo delle tue stampe fotografiche è sperimentare. Prova ad aumentare e ad abbassare il prezzo monitorando attentamente le tue vendite. Presto noterai il prezzo ottimale considerando il costo di stampa e spedizione.

Come vendere foto di paesaggi online?

La vendita di stampe è la principale fonte di reddito per molti fotografi, compresi i fotografi di paesaggi.

Il modo migliore per vendere le tue foto di paesaggi online è in uno dei due modi:

  • Crea il tuo sito Web e trasforma la galleria in un portfolio in cui i clienti possono ordinare le stampe.
  • Trova un sito Web di terze parti che creerà un portfolio per te. Ti addebiteranno anche una tariffa per questo, oppure potresti dover pagare un abbonamento mensile. Consiglio SmugMug.

Vendo fotografia d’arte

La fotografia artistica è uno stile fotografico che enfatizza le emozioni e le idee del fotografo piuttosto che rappresentare una scena gloriosa. Molti fotografi inesperti usano una combinazione di colori in bianco e nero per coprire il fatto che non possono fare belle arti. Mentre le foto artistiche possono essere in bianco e nero, è preferibile utilizzare una tavolozza di colori unica che descrive al meglio le tue emozioni.

Esempio di belle arti (Credit: Johannes Plenio)

La vendita di foto artistiche su siti di foto d’archivio è uno spreco del tuo talento. Dopotutto, ti accontenteresti di un paio di centesimi per il tuo capolavoro? Probabilmente no.

Il modo migliore per vendere le tue foto artistiche è sul tuo sito web, dove puoi impostare il prezzo giusto per il tuo talento.

FAQ

La vendita di foto online è redditizia?

Vendere foto online è redditizio, ma quanto guadagni dipende da dove vendi le tue foto. Il metodo più redditizio per vendere foto è sul tuo sito web. Tuttavia, è anche il metodo più costoso prima di effettuare la prima vendita. Devi coprire le spese del sito web prima di poter realizzare qualsiasi profitto.

Dove posso vendere foto online per soldi?

Puoi facilmente vendere foto su siti di foto stock, siti di portfolio online o sul tuo sito web. Un altro modo intelligente per fare soldi extra con la fotografia è tramite concorsi fotografici. Se vinci, ricevi un bel premio. Ma gareggerai contro fotografi di livello mondiale, il che non è un compito facile.

Quale tipo di foto vende meglio?

Secondo la ricerca di 500px, le foto singole si vendono meglio delle foto di gruppo, le foto spontanee si vendono meglio degli scatti in posa, gli scatti ampi si vendono meglio dei primi piani, le modelle che distolgono lo sguardo dalla fotocamera sono meglio che rivolte verso la fotocamera e i soggetti non identificati vendono meglio.

Puoi guadagnarti da vivere vendendo foto stampe?

Molti fotografi si guadagnano da vivere a tempo pieno vendendo stampe, ma hanno già un discreto numero di follower. Se stai ricominciando da capo, ci vorrà del tempo prima che la tua attività ottenga abbastanza trazione, quindi guadagni uno stipendio a tempo pieno con le stampe delle tue foto.

Pensieri finali

Per lasciarti con un pensiero: Guadagnare il tuo primo dollaro online vendendo le tue foto non sarà facile. La pazienza e la costanza sono le tue migliori amiche. Ma una volta che inizi a girare, vedrai che ne è valsa la pena.

Ora mi piacerebbe sentirti nei commenti qui sotto; come hai fatto la tua prima vendita online o come hai intenzione di iniziare?