Come creare un sito web di fotografia

Nell’articolo di oggi sul nostro sito web guardiamo: Come creare un sito web di fotografia 

Ho solo bisogno di 15 minuti della tua giornata e ti aiuterò a creare il tuo sito web di fotografia che presenterà il tuo lavoro ai clienti e ti farà guadagnare.

Analizzerò ogni passaggio in dettaglio e ti dirò esattamente cosa ti consiglio, ma elencherò anche delle alternative.

Pronto, pronto, via!

Come creare un riepilogo del sito Web di fotografia:

  1. Scegli un nome di dominio
  2. Scegli un servizio di hosting di siti web
  3. Scegli il tuo tema
  4. Installa plugin
  5. Aggiungi contenuto

Passaggio 1: scegli un nome di dominio

Trovare un nome di dominio è diventato molto difficile negli ultimi anni.

Al momento esistono oltre 1,8 miliardi di siti Web (fonte) con ~ 1,5 creati ogni secondo. Lascia che quel numero entri in gioco. Durante il tempo in cui leggerai questo post sul blog (10 minuti) verranno creati fino a 1.000 siti Web in tutto il mondo.

A peggiorare le cose, diverse aziende acquistano nomi di dominio significativi e poi li vendono all’asta diverse migliaia di dollari.

Una buona idea è di usa il tuo nome e cognome come nome di dominio (es. https://www.johnsmith.com), soprattutto se desideri un sito web personalizzato come un blog o un portfolio.

In questo modo, otterrai il nome di dominio che desideri (a meno che tu non abbia un nome e un cognome molto popolari) e personalizzerai il tuo sito web allo stesso tempo.

Puoi cercare la disponibilità dei nomi di dominio con GoDaddy.com.

Un intelligente soluzione per un nome di dominio preso è scegliere un dominio diverso da .com – ci sono .org, .blog, .net, ecc.

Puoi usare un generatore di nomi di dominio, come Namechk.com, per avere alcune idee. Devi solo trovare alcune parole chiave utili nella tua nicchia. Nella nicchia della fotografia, parole chiave utili sarebbero:

  • foto
  • luce
  • lente
  • telecamera
  • sparo
  • Immagine
  • natura
  • paesaggio
  • eccetera.

Passaggio 2: scegli un servizio di hosting di siti Web

Congratulazioni! Hai coniato con successo il nome del tuo sito web. Sei sopra la gobba. Quello che segue è semplicissimo, se segui il mio tutorial.

Ma prima ti spiegherò della verità.

Se vai online per cercare servizi di hosting di siti Web, la maggior parte promuoverà Bluehost, un servizio di hosting economico ma inaffidabile. Queste persone sono disoneste ed ecco perché.

Bluehost è un host di siti Web pulito (ordinato, non eccezionale). Ce ne sono molti altri che funzionano meglio in quasi ogni aspetto: tempo di attività, velocità, affidabilità, ecc.

Ma perché tutti promuovono Bluehost?

Noi – affiliati – riceviamo una percentuale su ogni vendita (anche io) per i prodotti che promuoviamo – questo non è un segreto. Ciò che rende Bluehost così popolare è che offre la commissione più alta pur essendo poco costoso, rendendolo un oggetto perfetto da promuovere per i blogger.

Sono un affiliato per entrambi, Siteground e Bluehost. Siteground è leggermente più costoso di Bluehost e dà anche una commissione più piccola, ma vorrei comunque che tu utilizzassi Siteground perché Siteground ti servirà meglioanche se sono peggio a promuoverlo.

Ecco alcuni numeri e confronti.

CaratteristicaSitegroundBluehost

Prezzo$ 6,99/mese$ 2,95/mese
Velocità media1.102.60
PopolaritàMolto popolarePopolarità in calo
Tempo di attivitàAltomedio
Punteggio totale83

Confronto Siteground e Bluehost (Fonte)

Ospito uno website con SiteGround e non ho rimpianti. Anche io sono stato spinto prima verso il Bluehost ma ho avuto dei dubbi e ho fatto le mie ricerche, durante le quali ho riscontrato molti inconvenienti nell’utilizzo di Bluehost.

Potresti essere interessato a:  Come vendere foto su Shutterstock?

Comunque la decisione finale spetta a te:

Se hai deciso su Siteground, ecco come procedi:

1. Seleziona l’hosting del dominio SiteGround

Fai clic sul pulsante sopra, che dice «Ospita con SiteGround».

2. Scegli l’hosting WordPress

Finirai su una pagina simile a questa. Scegli la seconda opzione, «Hosting WordPress».

Scegli l’hosting WordPress

3. Scegli il tuo piano di hosting.

Se stai iniziando, il piano base StartUp sarà sufficiente, per ora non ti serve altro.

Se hai qualche soldo in più e desideri un sito web fulmineo, GrowBig o GoGeek sono la strada da percorrere. Non dimenticare che l’esperienza dell’utente È TUTTO.

I piani GrowBig e GoGeek vengono forniti con Caching per aumentare la velocitàuna funzione che velocizza notevolmente il tuo sito web.

Scegli il piano StartUp

4. Registra il tuo dominio

Questo passaggio è abbastanza semplice se hai già scelto un nome di dominio al passaggio 1. Ora, tutto ciò che devi fare è digitare il nome di dominio scelto dove dice «esempio».

Registra il tuo dominio (Fonte: Crea sito web fotografico)

5. Installa WordPress

Non scoraggiarti, in realtà è molto semplice. Basta premere il pulsante e attendere :).

Installa WordPress

Sei pronto per iniziare a personalizzare il tuo sito web. Andiamo!

Passaggio 3: scegli un tema

Abbiamo già stabilito che la velocità è fondamentale per i siti Web e da quando hai scelto SiteGround, sei a metà strada per un sito Web perfetto.

Ora devi scegliere un tema. I temi hanno anche un forte impatto sulla velocità del sito web.

Ho dovuto passare attraverso alcuni tentativi ed errori prima di trovare GeneratePress. È uno dei temi più ottimizzati e veloci.

Quando sono passato dal precedente cosiddetto «tema più veloce» a GeneratePress, il tempo di caricamento del mio sito Web è stato dimezzato.

Ecco i risultati per il mio sito web ora che utilizzo GeneratePress.

Punteggio 100/100 di Google SpeedPage Insights

Risultati di Google PageSpeed ​​Insights

A (99%) e A(97%) di GTmetrix caricati in meno di 1 secondo

Un sito Web medio impiega 8,3 secondi per caricarsi, secondo GTmetrix, il che significa che GeneratePress ti consente di essere 9 volte più veloce del sito Web medio!

Risultati di GTmetrix

GeneratePress ha un’ottima versione gratuita, ma se vuoi velocizzare ancora di più il tuo sito Web e ottenere innumerevoli opzioni per la progettazione di un sito Web, c’è una versione Premium economica.

Passaggio 4: installa i plug-in

WordPress è altamente personalizzabile e non mancano i plugin che portano nuove funzionalità al tuo sito web.

C’è una regola d’oro con i plugin: less is more. I plugin possono rallentare notevolmente il tuo sito web. Si può fare molto con una pianificazione intelligente dei plug-in e pochissime conoscenze di codifica.

Ecco i plugin che I altamente consiglio (tutti sono gratuiti al 100%)

  • AMP dai collaboratori del progetto AMP: rende il tuo sito web compatibile con AMP, il che significa che è progettato per l’esperienza mobile. Ti aiuta a posizionarti più in alto su Google e velocizza il tuo sito Web per connessioni a velocità Internet lenta.
  • Rank Math SEO per Rank Math: fantastico plugin che si prende cura di tutti i tuoi problemi di SEO (Search Engine Optimization).
  • Ottimizzatore SG: La gemma di SiteGround di cui sopra. Questo plugin è anche gratuito al 100% e ha le funzionalità dei plugin che ti costerebbero $ 40+/mese.
  • Kit del sito di Google: questo plug-in collegherà automaticamente tutti i servizi Google per te.
Potresti essere interessato a:  WhatsApp contro Telegram. comparativo

Come installare i plugin in WordPress

Innanzitutto, devi accedere al modulo Plugin di amministrazione di WordPress. Puoi farlo in uno dei due modi:
1. Digitando il seguente link nel tuo browser (dove “example.com” è il tuo nome di dominio):

esempio.com/wp-admin/plugins.php

2. Passa a Plugin dalla dashboard di WordPress facendo clic su Plugin nella barra laterale come mostrato nell’immagine:

Seleziona i plugin da WP Dashboard

Passaggio 5: immagina il tuo layout

Probabilmente hai già una vaga idea di come vuoi che sia il tuo sito web.

Tu no? Nessun problema.

Ti consiglio di controllare molti altri blog o portfolio per avere un’idea migliore di ciò che ti piace.

Eccone alcuni:

Il design del tuo sito web dipende anche dalle tue esigenze. Non importa con cosa andrai, ho alcune linee guida per te:

  • Scegli una tavolozza di colori. Non c’è niente di peggio che usare colori incoerenti. Sei un fotografo, dovresti sapere che non tutti i colori funzionano bene insieme.
    Ciò che funziona bene in questi giorni è un insieme di complementari colori.
    Puoi trovare alcune idee qui.
  • Design pulito. Non ingombrare il tuo sito Web con plug-in, barre laterali, pop-up, annunci, ecc.
  • Grande dimensione del carattere. Non tutti hanno una vista perfetta, inoltre è molto più facile leggere lettere più grandi. Assicurati che il tuo carattere sia almeno 16px.
  • Menu intuitivi. Non complicare eccessivamente i menu. Se crei un labirinto di menu, categorie e tag, nessuno lo capirà tranne te. Mantieni la semplicità.

Passaggio 6: aggiungi contenuto

Sei pronto per iniziare ad aggiungere contenuti al tuo nuovo sito Web di fotografia.

Questa è la parte divertente.

Il tuo sito web di fotografia dovrebbe includere almeno queste pagine:

  • Pagina iniziale
  • Servizi
  • Blog
  • Portafoglio
  • Contattaci
  • Chi siamo

Se offri qualsiasi tipo di servizio, dovresti includere anche una pagina Shop per il tuo negozio eCommerce.

Bonus Step: includi le parole chiave nel tuo blog

Le parole chiave sono fondamentali (nessun gioco di parole) per ottenere traffico gratuito da Google e altri motori di ricerca.

Assicurati di aggiungerli al titolo, ai titoli, al testo e alle meta descrizioni del tuo blog.

Per aiutarti, hai installato il plugin Rank Math, che tiene traccia dei tuoi progressi nell’ottimizzazione del tuo sito web per i motori di ricerca.

Per trovare la parola chiave migliore, utilizza questi due strumenti:

Conclusione

Questi 6 passaggi ti aiuteranno a creare un sito Web di fotografia che mostrerai con orgoglio ai tuoi clienti e alla tua famiglia. Per saperne di più, controlla questo tutorial completo di Pixpa.

Ricorda che queste sono solo le basi e dovrai imparare di più in futuro, ma questa è la parte divertente dell’apprendimento di una nuova abilità.

Spero che questo tutorial ti abbia aiutato. Se conosci un amico che sta pensando di creare il proprio sito Web di fotografia, sentiti libero di condividerlo con te.

Goditi il ​​tuo sito web!