Come chiudere le applicazioni in background?

Se il tuo dispositivo mobile o computer non funziona più come prima, sicuramente c’è qualcosa dietro che lo sta sabotando. Uno dei motivi è che hai più app in esecuzione in background e senza che tu lo sappia. Ecco perché devi imparare a chiudere le applicazioni in background.

Scopri in questo articolo come sbarazzartene tutti in pochi clic e su tutti i tuoi dispositivi. Questi verranno chiusi fino a quando non lo eseguirai di nuovo manualmente.

Potrebbe interessarti: come ascoltare la musica di YouTube in sottofondo su Android

Chiudi le app in background sugli smartphone

Quando apri un’app sul tuo telefonino e premi il pulsante Indietro o Avvia, non stai chiudendo l’applicazione. È semplicemente ridotto a icona in modo da poterlo utilizzare in seguito. In questo modo, non dovrai ricaricare i dati e quindi la navigazione è più veloce e confortevole.

A volte avviamo queste app e dimentichiamo di averle lì. Scopri come chiuderli sui tuoi dispositivi mobili:

Come chiudere le app in background su Android?

In Android abbiamo due modi per chiudere queste applicazioni aperte. Il primo è passato pulsante o menu multitasking. Prova a scorrere verso sinistra le app che non desideri più utilizzare. Inoltre, puoi farlo premendo la X o il pulsante «cancella tutto».

Come chiudere le applicazioni in background?

Come chiudere tutte le applicazioni su Android

Per il secondo metodo, vai su «Impostazioni « e scorrere fino alla sezione di «Applicazioni». Lì troverai l’app e fai clic su di essa per forzarne l’arresto.

Come di solito, Queste istruzioni funzionano per qualsiasi dispositivo Android. Sarai in grado di chiudere le applicazioni in background su Samsung, Huawei, Xiaomi e altri.

Come chiudere le app in background su iOS?

Sul sistema iOS la storia è molto simile, fatta eccezione per i gesti.

Nelle versioni precedenti, quando si premeva il pulsante di avvio si accedeva al menu multitasking per chiudere tutte le applicazioni aperte. Ora, da iPhone X, il processo per chiuderli è cambiato un po’.

Potresti essere interessato a:  Migliori App Per Ascoltare Musica Gratuitamente

Scorri da un angolo inferiore o dal basso verso l’alto senza problemi. Le app che hai in background appariranno immediatamente. Per rimuoverli, tienili premuti e premi il tasto X rosso per scartarli.

Come chiudere tutte le applicazioni su iPhone

(Tra noi, questo cambiamento ci ha davvero sorpreso. Perché non mantenere lo swipe per eliminarli dal multitasking? Beh, è ​​qualcosa a cui dovremo abituarci).

Chiudi le applicazioni in background sui computer

Ora, il processo nei computer è diverso. Tuttavia, non rappresenta una grande difficoltà. Anche se non abbiamo programmi aperti, abbiamo ancora applicazioni in background senza chiudere.

Vuoi scoprirlo?

Come chiudere le applicazioni in background in Windows?

Il metodo per scoprire quali applicazioni sono in esecuzione in background in Windows è semplice. Mentre sei sul desktop o sulla home page, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e premi l’opzione «Task Manager”.

Quando l’amministratore si apre, nella sezione Processi, troverai le applicazioni aperte visualizzate. Tutto quello che devi fare è cliccare su ciascuno di essi e premere il pulsante «Finire i compiti».

Come chiudere tutte le applicazioni in Windows

Importante: Non terminare mai i programmi che appaiono in «Processi in background», e meno se non li conosci. Questi processi possono influire negativamente sulle prestazioni corrette del tuo computer.

Se vuoi andare oltre, clicca sulla sezione «Inizio» all’interno del Task Manager. Lì si disabilitano le applicazioni che si avviano automaticamente all’accensione del pc.

Come chiudere le app in background su Mac?

Nei computer Apple possiamo chiudere le applicazioni che abbiamo aperto in background premendo i tasti Alt + Cmd + Esc. Questa combinazione consente di forzare l’uscita dalle applicazioni, e sarebbe quello che facciamo in Windows con Ctrl + Alt + Canc.

Come chiudere tutte le applicazioni su Mac

D’altro canto, attraverso Activity Monitor possiamo vedere altri thread aperti senza che noi lo sappiamo. Ad esempio, il cloud Dropbox rappresenta il 2% dei consumi. Non capovolgere, puoi chiuderlo e avviare la sessione quando ne hai bisogno.

Potresti essere interessato a:  Telegram Vs Whatsapp: Differenze E Somiglianze

Monitoraggio dell’attività del Mac

Perché chiudere le app in background?

Da un lato, questo riduce leggermente il consumo energetico e facilita le prestazioni del dispositivo. Immagina di tornare a quella noiosa situazione in cui il tuo cellulare o il tuo computer rallenta nel momento più inopportuno. Quando non si dispone di una grande memoria, è meglio evitarlo a tutti i costi.

E, a volte, vale la pena dirlo funzionerà benissimo per te quando decidi di installare un nuovo programma. Perché il computer ti chiede di chiudere alcune applicazioni prima di continuare con l’installazione.

Conclusioni

Non lasciarti ingannare facilmente non hai bisogno di un’app per chiudere le app. E molto meno, per «risparmiare batteria». Quello che otterrai è che occupi più spazio nella tua memoria e perdi tempo.

Forse, e solo forse l’una o l’altra applicazione è utile per liberare spazio (ad esempio). Tuttavia, nella maggior parte dei casi è come trovare un ago in un pagliaio. Ogni volta che puoi, controlla i commenti e la valutazione dell’app nel tuo app store prima di installarla.

Sembra noioso, vero? Ecco perché dovresti prestare attenzione a quanto segue:

“Sia gli smartphone che i computer hanno strumenti o accessi integrati che consentono di gestire le applicazioni aperte e liberare memoria. O attraverso un semplice pulsante a sfioramento come il task manager”.

Detto questo, ricorda che per chiudere le applicazioni aperte in background, puoi sempre:

  • Accedi alla sezione multitasking.
  • Forza l’interruzione delle app.
  • O anche cancellare la cache.

Ora sai come risolvere quel problema e qualsiasi altro che ti si presenta chiudendo le applicazioni in background.

come chiudere le applicazioni in background

Deja un comentario