Chrome Flags: cosa sono e Migliori funzionalità sperimentali di Chrome

Conosci le Chrome Flags e i vantaggi di queste pagine interne di Google? Ve lo diciamo qui!

Indipendentemente da quanto tempo utilizzi internet, è inevitabile che ti sorprenda sempre con qualche “notizia”, ​​di cui non hai mai sentito parlare. È normale; sei solo un altro utente che pensa ai tuoi affari, con una bassa domanda di scorciatoie e strutture.

Ma è difficile negare il fascino allettante di queste funzioni nascoste, per facilitare la nostra esperienza sul web, più nel motore di ricerca di Google. E se sapessi che alcuni di loro? velocizzano i processi che fai quotidianamente su Internet fino al doppio?

Quelle sono le famose bandiere Chrome; opzioni del browser più famoso al mondo per darti un mondo di opportunità. Non solo ti diremo in dettaglio cosa sono, ma anche elencheremo Migliori disponibili Divertiti con le funzionalità che probabilmente non ti aspettavi di vedere!

Quali sono le funzionalità nascoste del browser Chrome?

Le bandiere di Chrome sono opzioni che sono state volutamente nascoste in bella vista dagli sviluppatori sulla piattaforma web. Principalmente perché sono impostazioni sperimentali per il browser Chrome, che non sono ancora stati approvati.

Allora perché sono disponibili i flag di Chrome? Facile: Sono disponibili per essere provati. In questo modo vengono valutate le prestazioni di questi strumenti in pieno sviluppo e la loro fattibilità da completare. Fondamentalmente, è un modo per testare le funzioni.

Le bandiere di Chrome, sia per PC che per Android, sono piuttosto interessanti e alcune di esse Sono pensati per essere strumenti particolarmente utili. Altri sono più basilari e cercano di rendere l’esperienza dell’utente più piacevole durante l’utilizzo del browser.

Chrome Flag e i loro possibili problemi durante l’abilitazione delle funzioni

È importante tenere presente che molte di queste funzioni dei flag di Chrome sono sperimentali ed è per questo che non sono ancora state implementate nel browser Chrome. Di conseguenza, possono causare errori durante i loro test che interrompono il corretto funzionamento dei siti web.

Tuttavia, non è niente di particolarmente grave e puoi disabilitare queste opzioni del browser non appena le hai abilitate. Allo stesso modo, come avvertimento, Google definisce l’utilità di ogni strumento e come influenzerà le sue prestazioni.

Potrebbe interessarti: Migliori app per Android TV: sfrutta al massimo la tua TV con queste 14 opzioni

Come trovare le bandiere di Chrome e abilitarle ciascuna?

È qualcosa di così semplice che sembra una truffa. Ma non lo è! Devi solo digitare “chrome: // flags” nel motore di ricerca. URL e sarai preso immediatamente. In quel luogo puoi vedere la quantità di strumenti che puoi avere attualmente.

Quando entri nella sezione Chrome Flags, hai già svolto il difficile lavoro, resta solo da decidere cosa intendi abilitare per mettere alla prova.

Ovviamente, non avremo accesso a tutti gli strumenti, poiché questi sono limitati a determinate versioni e dispositivi che utilizzano il browser Google. Ma puoi goderti un vasto elenco che va dal più semplice al più avanzato.

Migliori funzionalità sperimentali dei flag di Chrome

Senza ulteriori indugi, procederemo a dettagliare i favolosi strumenti che puoi ottenere in questa sezione. Alcune di queste funzioni nascoste del browser Chrome potrebbero essere la chiave per ottenere il massimo da questo browser Internet.

1. Download parallelo – Un nuovo livello di download

Passi troppo tempo a scaricare un file? Non piu! Questo strumento è particolarmente grande come ottimizzare i tempi di download. La sua attivazione consente al contenuto scaricato di dividere il suo tempo attivo fino a tre volte il suo totale.

Grazie a questo, scaricare i file più grandi non sarà un problema poiché avrai accesso a un download di prim’ordine. Devi solo entrare nella sezione tramite “Chrome: // flags” e cercare “Parallel Downloading”, quindi attivare “Enabled”.

Il funzionamento di questo strumento è semplice, poiché il sistema gestire i download come diverse attività. Di conseguenza, la velocità di download viene raddoppiata o triplicata, in alcuni casi, risultando particolarmente efficace nell’eludere i problemi di una cattiva connessione.

2. Navigazione con gesti – Navigazione con gesti

La navigazione gestuale è una delle funzioni nascoste di Google più apprezzate da chi vuole privilegiare una maggiore versatilità. Come tutti i flag di Chrome, se vuoi abilitarlo, devi cambiare il suo stato in “Abilitato” in “Chrome: // flag”.

Cosa facilita esattamente? Scorrere le pagine attraverso semplici movimenti o “gesti”. In questo modo, semplicemente spostando un po’ il mouse da sinistra a destra si può saltare da una pagina all’altra.

È l’opzione preferita per chi ha bisogno di consultare un gran numero di schede contemporaneamente. Dopotutto, tra le funzionalità sperimentali di Chrome, questa è quella che moltiplicare molto l’efficienza del multitasking.

3. Chrome Duet – Schermo diviso

Dalla navigazione orizzontale, si passa alla versatilità verticale con lo strumento di scorrimento Chrome Duet. Come indica il nome, attivando questa funzione è possibile utilizzare il motore di ricerca in un “duetto” con una finestra in più per usare le scorciatoie.

Tra le pagine interne di Google, questa funzione spicca davvero per chi desidera avere tutte le opzioni a portata di mano. Di più quando si tratta di lavorare nei media digitali con le diverse piattaforme e strumenti del web.

Per poter attivare questa opzione del browser, devi solo inserire il nome dello strumento nella pagina Chrome Flags e fare clic su “Abilitato”. Fatto ciò e riavviato il browser, avrai già la possibilità di avere la tua barra degli strumenti a meno di un clic di distanza.

4. Il framebusting ha bisogno di Sameorigin o Usergesture – Addio interruzioni di pagina!

Proprio come ci sono quelli venera la facilità di scorrere tra le pagine, C’è chi finisce per sconvolgerli apertamente. Di più quando accade involontariamente, grazie a un’applicazione oa una pagina che ci cambia con la forza.

Framebusting ha bisogno di Sameorigin o Usergesture è la tua soluzione a questo problema poiché limita le interruzioni di pagina che si verificano al di fuori della nostra intenzione. In questo modo lo schermo non si sposterà dalla pagina in cui ci troviamo, a meno che tu non lo voglia.

Potresti essere interessato a:  Scopri Migliori giochi per PC senza internet!

Di nuovo, il processo è lo stesso; basta cercare la pagina “Chrome: // flags” e inserire il nome dello strumento. Dopo averlo individuato, è sufficiente abilitarlo e potrai goderti il ​​tuo lavoro quotidiano senza interruzioni forzate nel motore di ricerca di Google.

5. Protocollo rapido – Velocità in linea!

Le pagine con problemi di caricamento sono un ricordo del passato se attivi questo strumento per la tua assistenza alla navigazione. Con questa funzione per il motore di ricerca preferito di Google, le pagine impiegheranno solo pochi secondi per caricarsi, a causa della distribuzione dei compiti.

Questo abbraccia completamente il web, che smetterà di caricarsi a turno, offrendo un aggiornamento progressivo con una presentazione istantanea. In altre parole, la pagina sarà accessibile in pochi secondi grazie ad una migliore distribuzione dei tempi di caricamento.

Per attivare questa qualità devi solo inserire Chrome Flags e posizionare “Quic Protocol” nel tool finder. Successivamente, è necessario abilitare la rispettiva opzione nella pagina da “Predefinito” a “Abilitato” e goditi le pagine senza pause.

6. Scheda Effimera – Anteprima della pagina

Riuscite a immaginare di poter controllare il contenuto di una pagina senza doverla aprire direttamente? È ciò che consente una delle funzioni nascoste di Google. The Ephemeral Tab è considerato da molti come uno dei of migliori funzionalità sperimentali di Chrome.

Fondamentalmente, ti darà la possibilità di visualizzare una pagina direttamente collegata a un’altra. È un modo efficace per risparmiare tempo, evitando di aprire invano link che potrebbero non essere quello che cerchi e finire per saturare il tuo cercatore.

I più entusiasti vedono questo Chrome Flag come un’aggiunta molto utile per navigare su pc, ma soprattutto su Android, considerando i problemi di RAM. Per attivarlo vi basterà cercarlo per nome nelle pagine interne di Google, dove potrete abilitarlo senza problemi.

7. Gruppi di schede – Distribuzione delle schede aperte

Avere troppe schede aperte può essere un problema. Anche se a volte è necessario, può essere un po’ difficile trovare la pagina che ci interessa di più. E, per lo meno, abbiamo finito per perdere secondi preziosi a cercare nel folto gruppo…

Questo è qualcosa che non è più un problema grazie a questa funzione, la cui utilità sta nel consentono di consolidare gruppi di schede. Puoi assegnare insiemi di argomenti specifici alle diverse pagine, in modo da avere un’organizzazione più ampia e confortevole.

Come molti altri in questo elenco, dovresti cercare in “Chrome: // flags” il nome dello strumento, dove deciderai se vuoi attivarlo. Lo consigliamo principalmente a chi non può evitare di dover utilizzare molte schede durante la navigazione in internet.

8. Contatore FPS – Contatore FPS online

Vuoi un contatore FPS per i tuoi giochi online o i tuoi progetti utilizzando la piattaforma Chrome? Quindi non dovresti scaricare nient’altro. Lo strumento Contatore FPS è disponibile in modo che tu possa accedervi ogni volta che ne hai bisogno.

Abilitandolo dalla rispettiva pagina delle opzioni del browser, avrai a tua completa disposizione uno strumento molto utile per sviluppare giochi online. Anche se non occupi il ruolo di sviluppatore, come giocatore, ti permetterà di valutare le prestazioni del tuo hardware.

È un ottimo approccio al motore di ricerca e probabilmente una delMigliori funzionalità sperimentali di Chrome, sia per le persone occasionali che per i professionisti dell’intrattenimento. Abbiamo già detto che non dovresti scaricare nulla? Cosa aspetti a provarlo?

9. La riproduzione automatica ignora le riproduzioni WebAudio – Annulla la riproduzione automatica

Se sei uno di quelli che si infastidiscono quando una scheda inizia a riprodurre l’audio da sola, lo stesso dovrebbe succedere a te con i video. Per evitare questi scenari, questa funzione è l’ideale per te, poiché I video aspetteranno che tu scelga di guardarli.

È così semplice come sembra, essendo una delle opzioni del browser Google più necessarie per evitare il fastidio della situazione. Puoi aprire una dozzina di schede con contenuti multimediali e risparmiarti la fatica di metterle in pausa tutte, una per una, per vedere la prima.

È una delle impostazioni sperimentali per Chrome che consigliamo di più da allora ti dà una maggiore autonomia su quello che fai e vuoi fare. Devi solo inserire il tuo nome nei “Chrome: // flags” per accedere a questa grande funzione potenziale.

10. Vulkan – Rendering per applicazioni e videogiochi

Questo è uno API speciale per Android che permette di avere un’ulteriore ottimizzazione per videogiochi e applicazioni online su piattaforma Chrome. È destinato a sostituire il vecchio sistema di rendering, per maggiore potenza e vantaggi.

Tra le bandiere Chrome, questa è piuttosto promettente, a consentono un notevole risparmio di risorse, compresa la batteria. Di conseguenza, il dispositivo riceve meno carico dai giochi online e aumenta le sue prestazioni complessive.

Nonostante tutto, bisogna ricordare che è uno dei Chrome Flag e che abilitarlo non garantisce ancora i risultati che promette. Tuttavia, se vuoi testarne la qualità, è disponibile nelle pagine interne di Google, devi solo cercarlo per nome.

11. Rilevamento della perdita di password – Attenzione alla password!

Hai problemi di sicurezza riguardo alle password delle piattaforme che utilizzi e visiti comunemente? Allora forse dovresti avere il rilevamento delle perdite di password. Tra le impostazioni sperimentali di Google Chrome, c’è un di grande interesse per lavoratori e datori di lavoro.

La funzione monitora l’utilizzo delle tue password su diversi siti e se rileva attività irregolari al loro riguardo, ti avvisa. Pertanto, hai un efficace controllore di sicurezza, che ti inviterà a cambiare le tue password quando lo ritieni opportuno.

Se vuoi vederlo funzionare, devi solo attivare la funzione in “Chrome: // flags”, individuandolo con il suo nome e posizionandolo su “Enabled”. È qualcosa di abbastanza semplice, ma si scopre molto efficiente per proteggere social, conti bancari e molto altro.

12. Controllo ortografico: il correttore automatico di Google

Se hai sempre avuto bisogno di un correttore grammaticale durante la navigazione in Internet, troverai divertente sapere di averne uno in un clic. Un’altra delle funzioni nascoste più apprezzate di Google e che dovresti avere attiva senza fallo.

Potresti essere interessato a:  Migliori app per YouTuber

Questo strumento correggerà ciò che scrivi secondo ciò che più si avvicina ad essere ortograficamente corretto. E, soprattutto, sarà automatico, così puoi liberarti dei dubbi su quale opzione sia quella giusta da mettere.

Ovviamente, non dovresti fare affidamento interamente sulla correzione automatica e dovresti assicurarti che ciò che scrivi sia esattamente ciò che desideri. Altrimenti, devi solo modificare attentamente il testo e imparare dove questa funzione ti individua.

13. Disattivazione audio delle schede – Disattiva le schede fastidiose

Ti dà fastidio che alcune schede abbiano widget audio che non puoi zittire? A tutti! Ed è per questo che il Tab Audio Mutting è così apprezzato. In sostanza, mette a tua disposizione il potere di mettere a tacere quelle ciglia rumorose tramite un apposito menu di configurazione.

Ma la cosa più notevole è la capacità che questo strumento ti dà di essere in grado di mettere a tacere tutte le schede che hanno il suono, senza mediare l’innocenza. Cioè, puoi silenziarli tutti allo stesso tempo, qualcosa di molto utile per le piattaforme di contenuti multimediali, come YouTube.

Devi solo inserire Chrome Flags e andare al suo motore di ricerca delle funzioni nascoste di Google, dove posizionerai “Tab Audio Mutting” per trovare l’opzione. Infine, devi solo attivarlo e metterlo alla prova Addio fastidiosi suoni sgraditi!

14. Schede bloccate e scartate – Schede bloccate = Salva memoria

Se hai problemi con la memoria e la RAM del tuo dispositivo, è conveniente abilitare questa funzione di test. In questo modo, avresti una possibile soluzione in modo da poter indirizzare le poche risorse a tua disposizione alle schede che utilizzi attivamente.

E le schede inattive? Mentre sono a un clic di distanza, non verranno addebitati né eseguiranno alcun processo. Questi verranno aggiornati dopo averli reinseriti, in modo da non perdere nulla e dai la priorità a prestazionMigliori per le tue esigenze attuali.

Sebbene questo Chrome Flags sia attivo in alcuni Smartphone Android, è consigliabile verificare se lo è davvero e se è necessario. In tal caso, avrai a portata di mano una delle funzioni nascoste del browser Chrome più apprezzate dagli utenti di dispositivi a bassa richiesta.

15. Scorrimento fluido: uno scorrimento perfetto in Chrome Flags per Android

La mobilità nei sistemi Android durante l’utilizzo del browser potrebbe non essere quella che molti si aspettano, soprattutto a livello di scorrimento. Se vuoi migliorare quell’esperienza, devi solo abilitare questo speciale Chrome Flags per Android, che Migliorerà notevolmente il tuo scorrimento sul web.

Come funziona? Cose come il tocco e lo scorrimento laterale miglioreranno, rendendole più facili da manipolare. Inoltre, fornirà molto più comfort quando si tocca il dito mentre si scorre liberamente la pagina su e giù.

Ti consigliamo vivamente di provare questo strumento. Per coloro che hanno problemi di navigazione in Google, è una delMigliori funzionalità sperimentali di Chrome. Devi solo cercarlo per nome. Fatto ciò e abilitato, tutto sarà più semplice.

Domande frequenti

Come disattivare le bandiere?

Abbiamo detto più volte che le opzioni del browser possono essere facilmente attivate selezionando l’opzione “Abilitato”. Questa è una delle tre opzioni disponibili per ogni strumento.

Lo stato naturale della maggior parte deve essere in “Default”, ma altri sono in “Disabilitato”, Essendo l’opzione che dovresti preferire disabilitare la funzione.

È sicuro usare queste bandiere?

Sì e no. Vale a dire, non sono qualcosa che causerà danni o difetti al tuo sistema o motore di ricerca, ma potrebbero essere difettosi. In generale, questi possono essere limitati per ostacolare un po’ le prestazioni del motore di ricerca, a seconda del tipo di funzione che sta fallendo.

Questo è normale, ma altamente improbabile. Innanzitutto perché sono funzionalità sperimentali che non sono ancora state approvate per Chrome. E in secondo luogo, sono fatti per essere quasi completamente operativi, quindi non ci saranno bug estremi.

Quanti Chrome Flag devo abilitare?

Non è consigliabile attivarne troppi, poiché se si verifica un errore, sarà difficile sapere di quale funzione si tratta. Inoltre, il funzionamento combinato di un gran numero di strumenti potrebbe bloccarsi e compromettere le priorità di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Pertanto, stimiamo che avere 5 è il limite massimo di funzioni consigliate, al fine di fornire un’ottimizzazione completa e sicura al motore di ricerca.

Perché dovrei usare Chrome Flags? – Vantaggi e benefici

Le impostazioni sperimentali per Chrome potrebbero non essere complete, ma ciò non significa che saranno sempre così. Sono gli strumenti più utili che, nei futuri aggiornamenti, è probabile che siano incorporati per impostazione predefinita nel motore di ricerca.

Stando così le cose, l’ideale è testare e definire se hanno potenziale. Non solo il suo utilizzo ti avvantaggerà, ma aiuterà il team di sviluppo. Per esempio:

  • Ti permette di trovare nuovi e divertenti strumenti da usare.
  • Testarli aiuta a valutare le prestazioni e la ricezione della funzione da parte del pubblico.
  • Migliorano l’esperienza di utilizzo di Google Chrome e consentono di sviluppare più contenuti.
  • Consente di adattare le esigenze del browser web al dispositivo che lo utilizza.
  • Testarli non rappresenta alcun rischio serio e puoi disabilitarli quando vuoi.

Abbiamo raccolto alcune delMigliori funzionalità sperimentali di Chrome, ma ce ne sono anche molte altre su cui si sta lavorando. I più importanti finiranno per essere qualcosa che, inevitabilmente, farà parte del tuo motore di ricerca, Perché non li provi adesso?

Indubbiamente, Google voleva offrire questa possibilità agli utenti in modo che potessero dettare ciò che vogliono. Per questo, a maggior ragione, ti invitiamo a far parte di questa community, per decidere come vuoi il tuo browser ideale.

chrome flags cosa sono e migliori funzionalita sperimentali di chrome

Deja un comentario