6 applicazioni antivirus gratuite per dispositivi mobili

Internet è molto buono, tuttavia, essendo una piattaforma web molto ampia, in varie occasioni i nostri dispositivi mobili tendono ad essere colpiti da virus. In caso di minacce costanti, è l’ideale averne un po’ applicazioni antivirus gratuite per cellulari accesso a dati sensibili quali: email, password, contatti o identificativi bancari.

Avast Antivirus: il meglio delle applicazioni antivirus gratuite per telefoni cellulari

Avast Antivirus è qui per restare. È considerato il software antivirus e la suite di sicurezza derivati ​​dall’azienda ceca Avast Software (precedentemente noto come ALWIL Software) che ha origine nel 1990. Ricopre diverse funzioni grazie alle versioni in continuo aggiornamento.

Funzionalità dell’applicazione Avast Antivirus

Questa app è disponibile in versioni gratuite ea pagamento. Tra le caratteristiche più importanti relative a questo strumento, possiamo trovare:

QI della comunità Avast: L’app ha una base di utenti che avviene attraverso la raccolta dei dati e una serie di analisi che diventano registrazioni del modulo anto-rootkit che tendono a condividere tra loro per evitare visite dannose.

Ha un anti-rootkit: Si tratta di un’ispezione autonoma basata su tecnologia GMER. Con questa qualità, il controller Rootkit viene controllato e contrassegnato sotto carico per rilevare sospetti che verranno successivamente eliminati.

Ha il potere di simulare un codice: Avast Antivirus è così potente rispetto ad altre app che quando esegue l’esecuzione di un programma sospetto durante il tempo di scansione manuale o automatica, può simulare il codice del programma senza danneggiare il sistema. Questa funzione viene fornita a partire da Avast! 5.0.

6 applicazioni antivirus gratuite per dispositivi mobili

Riesce a rilevare i programmi indesiderati: L’applicazione rileva i programmi indesiderati e li personalizza per gestirli. Come nel caso precedente, questa funzione fa il suo lavoro da Avast! 5.0.

Avast! Antivirus: Proviene dalla versione 4.1, che elimina completamente le infezioni da virus che sono memorizzate nei file che si trovano sul cellulare o sul computer.

Cronologia delle versioni Avast Antivirus

La storia di questo tipo di antivirus è molto vasta. Successivamente ti diremo ciascuna delle versioni che sono state registrate finora.

Avast! 4: Controlla le due versioni trovate in esso

Questo è stato lanciato il 18 dicembre 2002. Tra le funzioni che ha, si può notare che parte da due versioni; il Professionista e il Domiciliare, quest’ultimo totalmente gratuito.

Dati rilevanti della versione Home

È solo per uso domestico, inoltre non vengono svolte attività lucrative sul computer installato. È anche considerata una versione “tagliata” di Avast! Professionale. Il motore di rilevamento e i rispettivi aggiornamenti sono gli stessi in entrambi i casi.

Punti importanti della versione Professional

La versione Professional incorpora un’interfaccia utente che funziona con due modalità: base e avanzata. Tra le altre caratteristiche che spiccano sono: possibilità di effettuare aggiornamenti PUSH, protezione specifica dei messaggi istantanei, incorporazione di programmi P2P e prevenzione dei virus in memoria.

Potresti essere interessato a:  15 app educative per bambini dai 3 ai 5 anni: Migliori nell'istruzione

Avast! 5: Il pensiero come rinnovamento totale dell’antivirus

Grazie alla comparsa di Avast! Sono state sviluppate 5 modifiche non solo a livello aziendale, ma anche nell’ambiente tecnico e dell’interfaccia utente. Questa gamma di prodotti è composta da:

Avast! 5 Gratuito: Ha sostituito Avast! La casa, tuttavia, è ancora gratuita per l’uso domestico e non ha nulla a che fare con il lavoro. È una modalità che si concentra su quell’utente che usa poco il servizio internet. Avast! 5 Free è scelto da Google per la sua suite di app totalmente gratuite.

Avast! 5 professionisti: Il primo si concentra sull’uso domestico, questo sostituisce la versione Professional. Avast! 5 Pro si basa sulla tutela dei posti di lavoro nelle aziende. Presenta aggiornamenti più frequenti.

Avast! 5 Sicurezza Internet: A differenza dei precedenti, questo prodotto integra firewall intelligenti e un modulo antispam.

Avast! 6: Ha un ampio scudo di condotta

È stato sviluppato nel 2011. Tra le sue funzioni principali ci sono: integrazione autosandbox (per versioni gratuite) ed espansione dello scudo comportamentale.

Avast! 7: analisi più potenti

Con l’arrivo di questa versione, l’App Avast! è diventata un ottimo alleato rispetto ad altre applicazioni. Alcune delle funzioni che potrebbero essere catalogate sono:

Aggiornamenti in streaming: Con questa funzione l’utente può godere della sicurezza dei propri dati. Cioè, attraverso questi aggiornamenti, i dati vengono prelevati dal cloud e inviati a uno spazio sicuro su Internet, computer o telefono cellulare. È necessaria una connessione permanente.

Buon servizio di analisi: Un’analisi ottimale viene rilevata sul cellulare o sul PC, facendo funzionare i dispositivi in ​​modo più rapido ed efficiente.

Avast! 9: Ha un detergente per barre

Questo è più ordinato dei precedenti. Inoltre, è il primo a presentare Avast! Antivirus Premier. Alcune delle funzionalità visualizzate sono: aggiornamento del programma, pulizia della barra e plug-in del browser.

Avast 12: cambio nome

È proprio nel 2016 che l’app prende il nome di “Avast Antivirus”. A quel tempo non ci furono solo cambiamenti negli pseudonimi, ma anche nel logo e nell’incorporazione di nuove tecnologie come NITRO e CYBERCAPTURE.28 29 30.

Avast 17: gestisci più dispositivi con uno dei app antivirus gratuite per cellulari

Ha origine nell’anno 2017. Tra le funzioni che spiccano ci sono: creazione di un account utente per gestire vari dispositivi, capacità di crittografare file e dati della persona in modo che gli hacker non abbiano accesso ad essi.

Potresti essere interessato a:  App Gratuite Per Modificare Le Foto

SCARICA L’APP iOS
GUARDA SU GOOGLE PLAY

Avira Antivirus Free: l’app che funziona con AV-Test

Sebbene il pioniere nel campo degli antivirus sia Avast, si può indicare che questa app non è molto indietro. È uno strumento che ha l’AV-Test. Questo si basa sull’analisi delle applicazioni volte ad eliminare la dannosità riscontrata sui dispositivi mobili.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

Sophos Mobile Security: Rileva e blocca le minacce

Tra le funzioni presenti in questa app puoi scoprire la sua capacità di rilevare e bloccare le minacce che cercano costantemente di danneggiare il nostro cellulare. Allo stesso modo, ha un sistema antifurto che consente di bloccare o eliminare tutto il contenuto che si trova sul telefono in caso di smarrimento.

GUARDA SU GOOGLE PLAY
SCARICA L’APP iOS

Malwarebytes: blocca e analizza i file che entrano nel sistema

Sebbene sia più basato sul regno dei PC, non c’è dubbio che sia anche un ottimo antivirus per dispositivi mobili. Attraverso Malwarebytes, possiamo bloccare e analizzare ciascuno di quei file che entrano nel sistema e che presentano dannosi. È un’app intuitiva e ci guiderà per ottenere il massimo da essa.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

AVG Antivirus Free: l’app che ti proteggerà in ogni momento

Questo, come i precedenti, Ha versioni non solo per telefoni cellulari, ma anche per PC. Attraverso AVG Antivirus Free, siamo in grado di difenderci da malware, spyware e phishing, tra gli altri virus. L’applicazione monitora il cellulare in ogni momento nel caso in cui rappresenti una minaccia.

GUARDA SU GOOGLE PLAY
SCARICA L’APP iOS

Bitdefender Antivirus Free: monitora in tempo reale

Bitdefender Antivirus Free ha la funzione di poter monitorare e proteggere il cellulare da qualsiasi virus In tempo reale, tutto ciò che dobbiamo fare è scaricare l’app. Un’altra funzione dello strumento è che è in grado di cancellare tutti i dati che si trovano sul nostro cellulare in caso di smarrimento.

GUARDA SU GOOGLE PLAY

Non c’è dubbio che se si parla di antivirus, Avast è al primo posto per i contenuti ricchi di funzionalità utili che cosa c’è che non va. Allo stesso modo, si consiglia di provare altre app poiché svolgono la loro funzione principale al 100%, quella di proteggere il tuo cellulare.

Lascia un commento