Trucchi Per Vendere Di Più Su Vinted Velocemente

Nell’articolo di oggi vediamo: Trucchi per vendere di più su Vinted Velocemente.

Vinted è l’app che ha rivoluzionato il mercato della vendita dell’usato. Sempre più utenti osano sbarazzarsi dei propri vestiti usati in questa app, anche se non tutti lo sanno bene come vendere vestiti su Vinted.

In questo post ve ne daremo alcuni trucchi per vendere su Vinted, così puoi lasciare un buco nell’armadio e trovare una nuova vita per tutti quei vestiti che non usi più.

Come vendere rapidamente su Vinted con questi trucchi e eumentare le vendite facilmente

  1. L’immagine è tutto
  2. Utilizzate hastag che definiscano il vostro prodotto in modo generico
  3. Ogni dettaglio conta
  4. Prenditi cura della tua lettera di presentazione
  5. Vendi te stesso ai quattro venti
  6. Bene, bello ed economico – me lo tolgono di mano!

Se non sai cosa fare con quei jeans che non ti stanno più ma sono nuovi, se ti sei stancato di quella giacca che hai indossato due volte e che sai che non indosserai mai più o se quella gonna è stata appesa alla gruccia da anni e non trovi mai il tempo per indossarlo, questa app e questo post ti interessano.

L’immagine è tutto

Siamo nell’era dell’immagine e la prima cosa che vedranno i potenziali acquirenti dei tuoi indumenti usati la fotografia che pubblichi nel tuo annuncio.

Te lo avvertiamo non vale niente. C’è molta concorrenza in questa applicazione e quella giacca di cui vuoi sbarazzarti deve sembrare attraente o perderai clienti.

Trucchi Per Vendere Di Più Su Vinted Velocemente

Dimentica di scattare la foto del capo stropicciato sul letto o sdraiato sul pavimento. Meglio posizionato sul corpo per vedere come appare o appeso a una gruccia. Oppure componi una composizione, ma rendila creativa (no collage, ci conosciamo).

Usa più foto nel tuo annuncio e sfrutta la luce naturale quando scatti la foto in modo che il capo stia bene, con tutti i dettagli. Usare il flash non è una buona idea, fidati di noi.

Utilizzate hastag che definiscano il vostro prodotto in modo generico

Un trucco che si può utilizzare è quello di guardare gli hashtag di capi simili a quello che si vuole vendere e farsi venire qualche buona idea.

Non intendiamo dire che i vestiti che vendi debbano recare le etichette. Sappiamo già molto bene che gli abiti di seconda mano vengono venduti da Vinted. Ci riferiamo a tag o hashtag con cui descrivi il capo che vendi.

Potresti essere interessato a:  20 migliori giochi horror gratuiti per Android

Quelli parole chiave aiutano a definire meglio quel pantalone o quel vestito e, quando un altro utente fa una ricerca, sarà più facile posizionare meglio i tuoi vestiti e che un potenziale acquirente trovi il tuo annuncio in modo più semplice.

Pensa a quali parole useresti quando cerchi un determinato capo di abbigliamento, quali termini sono solitamente correlati alla moda (#price, #offer o #cheap sono tag che funzionano molto bene) e che meglio descrivono ciò che vuoi vendere (#shoes, #shirts, #blue, #sizes).

Le categorie in Vinted sono generiche, ecco perché con le etichette devi affinare la tua descrizione del capo che stai cercando di vendere (#worn, #cuadros, #veel).

Ogni dettaglio conta

Quando definisci il tuo capo, assicurati della lingua in cui lo descrivi ea chi ti rivolgi. Ad esempio, la Francia è il paese che acquista di più a Vinted, se usi descrizioni o etichette in francese, sicuramente troverai un acquirente più facilmente.

È anche importante quello definisci bene i vestiti che vendi: devi scegliere un buon titolo che raccolga tutto ciò che quel capo rappresenta. Se si tratta di un “vestito da festa con paillettes”, meglio mettere tutto quello che lasciarlo in un “vestito” ad asciugare e non mangiare una coda.

Quando definisci quel vestito, spiegare ogni dettaglio: tipo di capo, colore, marca, taglia, misure, stato in cui si trova … Essere onesti E non vuoi intrufolarti in un vestito di paillettes che è caduto dalle paillettes senza prima dirlo al tuo acquirente.

Prenditi cura della tua lettera di presentazione

Importante quanto i vestiti che vendi il tuo profilo utente. Quando qualcuno acquista un capo di abbigliamento di seconda mano, ha bisogno della persona a cui darà i suoi soldi per essere affidabile.

La prima impressione conta E se il tuo profilo sembra un terrorista in cerca e cattura o dai l’impressione di non essere apparso su Vinted per secoli, non venderai un solo oggetto.

Pertanto, è consigliabile avere un file profilo utente ben curato, con una buona immagine del profilo e con tutte le informazioni ben strutturato possibile. Il tono piacevole e amichevole è un punto a favore.

Potresti essere interessato a:  Elenco Delmigliori App Per Incontrare Persone

E ricordalo un cliente soddisfatto può tornare. Dagli delle agevolazioni e non sarà l’ultima volta che gli venderai qualcosa. Se accetti metodi di pagamento e modalità di spedizione diversi, guadagnerai punti. Se impacchettate bene i vostri vestiti e aggiungete anche qualche dettaglio o un messaggio di ringraziamento all’acquirente, avrete un cliente abituale.

Vendi te stesso ai quattro venti

È importante che, se hai altri social network, promuovi ciò che vendi. Condividi i tuoi annunci sul tuo profilo Facebook, Instagram o Twitter. Questo ti sarà di grande aiuto quando inizierai a vendere i tuoi primi vestiti su Vinted.

Quindi non solo la tua famiglia oi tuoi amici sapranno che vendi vestiti sulla piattaforma e sarai in grado di raggiungere più persone. Devi dare visibilità ai tuoi annunci e i social network sono un buon alleato. Più le persone sanno che hai utilizzato indumenti che potrebbero interessarle, più è probabile che tu trovi un acquirente.

Bene, bello ed economico – me lo tolgono di mano!

Il prezzo è un fattore essenziale per trovare un acquirente per i tuoi capi. Notare che la maggior parte delle persone che acquistano vestiti di seconda mano lo fanno per risparmiare denaro, la coscienza ecologica è secondaria nella maggior parte dei casi.

Se nella fascia di prezzo metti un po ‘di più di quello che avevi programmato di ottenere Per quell’indumento, quando l’acquirente cerca di contrattare avrai spazio di manovra. Ma non esagerare o non venderai nulla.

Questa manovra consente di abbassare i prezzi, fare contro offerte che sono stati interessati o fare uno sconto per lotto, per esempio. Sono gesti che incoraggiano gli utenti a comprare i tuoi vestiti.

E, anche al contrario, se ci sono capi molto richiesti, alza il prezzo la prossima volta che metti in vendita un abbigliamento simile. Approfittane e otterrai facilmente denaro extra.

Lascia un commento